Registrati | Persa la password?
Mercoledì 20 ottobre 2021, S. Maria Bertilla Boscardin

fanta TG

Fanta tg. Il Papa e i nostri parlamentari sono in ferie , non ci resta altro che seguire come se la cavano gli italiani.

1.Alla Cascina Solia la maestra elementare del paese recita egregiamente il Santo Rosario per la morte di nonna bis Maria al posto del prete che non c'è, tanto in fin dei conti l'importante è ritrovarsi in queste dimenticate vallate e raccontarsi degli acciacchi della vecchiaia, dei tumori causati dall'Acna di Cengio e dei piccioni che i cani non vogliono mangiare.
2.E' finito lo stage di Roberto: 300 ore come cameriere all'hotel Excelsior senza prendere un euro come da contratto.
3.Rinnovato lo stage di Camilla, reception bella presenza al Grand Hotel questa volta per pochi euro, col benestare di papà e mamma per non saperla sulla strada mentre loro lavorano.
4.Inviati 200 curriculum di Roberto e Camilla con su scritto: esperienze di lavoro Stage presso.....
5.Jaklelin lavora quest'estate su uno yacht privato per pagarsi i contributi che non ha pagato il signore dello yacht dove ha lavorato l'hanno scorso, contenta d'avere il permesso di soggiorno.
6.Rosolino detto Lino e Caterina detta Katrin con la piccola Assuntina detta Tina sono andati in ferie in Sicilia dove si terrà il consiglio di famiglia: è giusto che Katrin per realizzarsi continui a tenere in piedi un negozio senza nemmeno recuperare le spese di gestione? Sulla vetrina del negozio hanno lasciato un cartello: Torno subito, aspettatemi! (per il padrone dei muri che vuole sei mesi di affitto anticipato)
7.Alberto sta meditando come vendicarsi di Sergio: denunciarlo come spacciatore o chiedere l'aiuto agli affiliati di Provenzano per riempirlo di botte e poi pagare il favore spacciando?
8.Estate di sesso bollente. La signora Lia come la signora Lia di Roberto Cocciante memoria, ha tradito il marito senza che lui se ne accorgesse, ma ora ha scoperto che lui la tradisce facendo sesso a pagamento. Senza fare una piega, pretende il pagamento delle prestazioni anche per sé. Si è rifatta tutta, e il marito ha esclamato: sei venuta meglio del mio trans!
9.Badante rumena fugge con il suo invalido, la moglie blocca il conto in banca, gli amici sono preoccupati: dove andrà adesso, senza gambe com'è?
10.La bella di Torriglia, quella che tutti vogliono ma nessuno piglia ha risolto il problema sicurezza con un body gard personale pagato in natura.
11.Utenti di tutto il mondo unitevi! Nasce l'autolettura come forma di tutela contro le bollente a stima, la classe dei consumatori ha raggiunto la consapevolezza che i loro risparmi energetici e idrici sono reali anche se vanificati da arroganti nuovi gestori. Spontaneamente nascono collettivi non pago le bollente, anche perché soldi non ne ho, e se ce l'ho mi faccio i pannelli solari e la grondaia sul tetto.
12.Pubblicate le intercettazioni telefoniche di milioni d'italiani. La frase più ricorrente: “La finisci di chiamarmi col “pay for me?”
13.Vicenza: Va in onda la trasmissione “chi l'ha visti?” I difensori dell'italico suolo, dai leghisti alla destra estrema battono in ritirata all'avanzata dell'U.S. Army. La base s'allarga in modo inversamente proporzionale allo spazio dedicato sui giornali all'argomento. No dal Molin non è il divieto delle mamme vicentine ai loro figli di andare al molino perché si sa, chi va al molino s'infarina. Si parla degli sbarchi dei clandestini e non delle basi militari straniere sul nostro territorio. E' una cosa più grande di noi, ma se non ci lasciano dire “No dal Molin” diciamo almeno “No vino Zonin”.
14.La signora Silvia Berluschini, per avere vicino a sé i figli che vanno a trovarla, ha allargato il bilocale. Tavoli allungabili, letti pieghevoli, armadi a soffitto. Foto dei morti di famiglia compreso il gatto. Archivio storico del nonno morto nella prima guerra mondiale e del padre reduce da El Alamen, della nonna migrante in America e della mamma mezzadra, della sorella operaia contro il revisionismo storico. Sul terrazzo, coltivazione in vaso del basilico per trenette al pesto alla Portofino e di piante grasse sul davanzale per scoraggiare topi d'appartamento, unito a validi sistemi d'allarme consistenti in pentolini di rame scampati ai furti del Duce e dei rom che cadono rumorosamente in caso di scasso. In caso estremo, ha anche una dichiarazione firmata dal medico curante, di cleptomania per generi di prima necessità, perché alla tessera per poveri non ci crede molto, nell'immunità per arteriosclerosi un po' di più.. Anche le formiche, nel loro piccolo s'arrangiano.
15.Gino e Michele con Matteo si stanno rileggendo “Anche le formiche, nel loro piccolo s'incazzano”
16.E le formiche invadono il letto dell'ospedale, le zecche invece la cabina del traghetto, e lo spacciatore con gli ovuli in pancia ha paura di volare: con l'Alitalia, che non si sa come finisce.
Buone ferie (per chi le fa ancora). Io ho smesso.
Fanta tg. Il Papa e i nostri parlamentari sono in ferie , non ci resta altro che seguire come se la cavano gli italiani.

1.Alla Cascina Solia la maestra elementare del paese recita egregiamente il Santo Rosario per la morte di nonna bis Maria al posto del prete che non c'è, tanto in fin dei conti l'importante è ritrovarsi in queste dimenticate vallate e raccontarsi degli acciacchi della vecchiaia, dei tumori causati dall'Acna di Cengio e dei piccioni che i cani non vogliono mangiare.
2.E' finito lo stage di Roberto: 300 ore come cameriere all'hotel Excelsior senza prendere un euro come da contratto.
3.Rinnovato lo stage di Camilla, reception bella presenza al Grand Hotel questa volta per pochi euro, col benestare di papà e mamma per non saperla sulla strada mentre loro lavorano.
4.Inviati 200 curriculum di Roberto e Camilla con su scritto: esperienze di lavoro Stage presso.....
5.Jaklelin lavora quest'estate su uno yacht privato per pagarsi i contributi che non ha pagato il signore dello yacht dove ha lavorato l'hanno scorso, contenta d'avere il permesso di soggiorno.
6.Rosolino detto Lino e Caterina detta Katrin con la piccola Assuntina detta Tina sono andati in ferie in Sicilia dove si terrà il consiglio di famiglia: è giusto che Katrin per realizzarsi continui a tenere in piedi un negozio senza nemmeno recuperare le spese di gestione? Sulla vetrina del negozio hanno lasciato un cartello: Torno subito, aspettatemi! (per il padrone dei muri che vuole sei mesi di affitto anticipato)
7.Alberto sta meditando come vendicarsi di Sergio: denunciarlo come spacciatore o chiedere l'aiuto agli affiliati di Provenzano per riempirlo di botte e poi pagare il favore spacciando?
8.Estate di sesso bollente. La signora Lia come la signora Lia di Roberto Cocciante memoria, ha tradito il marito senza che lui se ne accorgesse, ma ora ha scoperto che lui la tradisce facendo sesso a pagamento. Senza fare una piega, pretende il pagamento delle prestazioni anche per sé. Si è rifatta tutta, e il marito ha esclamato: sei venuta meglio del mio trans!
9.Badante rumena fugge con il suo invalido, la moglie blocca il conto in banca, gli amici sono preoccupati: dove andrà adesso, senza gambe com'è?
10.La bella di Torriglia, quella che tutti vogliono ma nessuno piglia ha risolto il problema sicurezza con un body gard personale pagato in natura.
11.Utenti di tutto il mondo unitevi! Nasce l'autolettura come forma di tutela contro le bollente a stima, la classe dei consumatori ha raggiunto la consapevolezza che i loro risparmi energetici e idrici sono reali anche se vanificati da arroganti nuovi gestori. Spontaneamente nascono collettivi non pago le bollente, anche perché soldi non ne ho, e se ce l'ho mi faccio i pannelli solari e la grondaia sul tetto.
12.Pubblicate le intercettazioni telefoniche di milioni d'italiani. La frase più ricorrente: “La finisci di chiamarmi col “pay for me?”
13.Vicenza: Va in onda la trasmissione “chi l'ha visti?” I difensori dell'italico suolo, dai leghisti alla destra estrema battono in ritirata all'avanzata dell'U.S. Army. La base s'allarga in modo inversamente proporzionale allo spazio dedicato sui giornali all'argomento. No dal Molin non è il divieto delle mamme vicentine ai loro figli di andare al molino perché si sa, chi va al molino s'infarina. Si parla degli sbarchi dei clandestini e non delle basi militari straniere sul nostro territorio. E' una cosa più grande di noi, ma se non ci lasciano dire “No dal Molin” diciamo almeno “No vino Zonin”.
14.La signora Silvia Berluschini, per avere vicino a sé i figli che vanno a trovarla, ha allargato il bilocale. Tavoli allungabili, letti pieghevoli, armadi a soffitto. Foto dei morti di famiglia compreso il gatto. Archivio storico del nonno morto nella prima guerra mondiale e del padre reduce da El Alamen, della nonna migrante in America e della mamma mezzadra, della sorella operaia contro il revisionismo storico. Sul terrazzo, coltivazione in vaso del basilico per trenette al pesto alla Portofino e di piante grasse sul davanzale per scoraggiare topi d'appartamento, unito a validi sistemi d'allarme consistenti in pentolini di rame scampati ai furti del Duce e dei rom che cadono rumorosamente in caso di scasso. In caso estremo, ha anche una dichiarazione firmata dal medico curante, di cleptomania per generi di prima necessità, perché alla tessera per poveri non ci crede molto, nell'immunità per arteriosclerosi un po' di più.. Anche le formiche, nel loro piccolo s'arrangiano.
15.Gino e Michele con Matteo si stanno rileggendo “Anche le formiche, nel loro piccolo s'incazzano”
16.E le formiche invadono il letto dell'ospedale, le zecche invece la cabina del traghetto, e lo spacciatore con gli ovuli in pancia ha paura di volare: con l'Alitalia, che non si sa come finisce.
Buone ferie (per chi le fa ancora). Io ho smesso.


COME VOTERANNO GLI ITALIANI

Il 31% dei giovani intervistati voteranno il partito dei pensionati per avere più paghetta dai nonni, il restante è più legato alle tradizioni e quindi farà il 69% nel giorno delle votazioni ma il 69 Kamasutra. I pensionati legati ai vecchi tempi, all'oscuro delle ultime esclusioni e vedendolo pur sempre voteranno Pannella, che da sempre ha promesso la liberalizzazione delle droghe per i loro figli e nipoti per non essere più assillati da continue richieste di denaro, per non subire più furti e nella speranza che includa il viagra per loro. Le donne sono divise in due categorie: le femministe a difesa della IVG hanno deciso di votare la lista di Giuliano Ferrara per combattere il triste fenomeno degli aborti clandestini praticati dietro lauto pagamento dai medici obiettori, e quelle a difesa della famiglia tradizionale voteranno per gli italiani all'estero ne lla speranza di liberarsi dei mariti rompiscatole o di espatriare loro. i lombardi voteranno per loro stessi: Lombardo del MPA, i napoletani per la Lega Nord perchè così i loro amministratori locali, senza la speranza di poter portare fuori i rifiuti si decideranno finalmente a risolvere il problema con la raccolta differenziata: il vetro nella campana verde, l'alluminio in quella azzurra , la plastica in quella gialla e Cirino Pomicino nella Rosa Bianca. Gli extracomunitari con diritti di voto voteranno per la destra, per Ciarrapico o per la Mussolini, visto che l'avventura coloniale di Mussolini si è conclusa senza prendere una goccia di petrolio e con risarcimenti danni a cui provvediamo ancora adesso; d'altra parte nel Corno d'Africa stanno sempre peggio, gli albanesi sognano l'Italia e il figlio di Gheddafi guadagna un sacco di soldi qua come calciatore. I leghisti voteranno i verdi nella speranza che riescano a fare quello che l oro non sono mai riusciti a fare: fermare la costruzione di nuove moschee con cavilli d'impatto ambientale, chiudere le macellerie col rito islamico con norme contro il maltrattamento degli animali, far scomparire la tradizione del masci di colombo con divieti di caccia, controllare i ristorante cinesi dove fanno gl'involtini primavera con cani e gatti. Gli ecologisti si asterranno dal voto in forma di protesta per lo spreco di carta nella campagna elettorale senza comunque tutelare la democrazia, i pacifisti faranno una scelta di parte cambiando parte dove stanno visto che li hanno sempre presi in giro. I preti consigliati da Don Gallo voteranno Rifondazione Comunista, pardon, dove sta adesso, e i comunisti disorientati voteranno dove è rimasto il simbolo falce e martello, quelli più informati per il primo operaio della Thyssen o per il secondo, gli altri si faranno belli per trovare un miliardario che li sposi seguendo il consiglio di papà Silv io. I socialisti sono già tutti in Spagna, già ci mandano cartoline da farci morire d'invidia e non intendono affatto tornare il 13 aprile, i dipietristi leggono PD al contrario e dicono che vuol dire Di Pietro, appunto. Il resto è solo voto utile che come la scritta "affare" sulle auto usate non si sa per chi è un voto utile.



Per tanti paesi campani anche se nessuno lo dice con la raccolta differenziata porta a porta già di rifiuti non ce n'erano quasi, ma a volte qualche cumulo scaricato nottetempo si trovava sotto i broccoletti. Invece come per un miracolo di San Gennaro sono spariti e anche tutti quelli di Napoli, Caserta, Acerra, Aversa. Brutto colpo per chi non voleva andare a scuola, e code davanti alle ricevitorie del lotto per giocare i numeri chi dice la paura fa 90, chi 77 le gambe delle donne che hanno ripulito tutto, chi 16: una botta di culo, chi Pecoraro 57. In realtà un insieme di eventi favorevoli, l'arte dell'arrangiarsi, casualità e connessioni casuali di neuroni hanno reso possibile tutto ciò. La nave salpata per la Sardegna con il carico di rifiuti in realtà non ha mai fatto rotta per tale isola. Prevedendo le reazioni dei sardi il comandante è fuggito nell'oceano, fino ad arrivare nel triangolo delle Bermude, dove si sa, spariscono le navi. L'epicentro di una piccola scossa di terremoto ha inghiottito tutto, almeno ad Acerra, compreso l'inceneritore che tanto non funzionava ma a parte qualche fetente tutti son riusciti a scappare. Profughi kenioti per sfuggire alla guerra dopo le votazioni del loro paese sono capitati per caso nelle discariche, dove, già abituati a quella di Nairobi si sono messi a dividere tutto, mangiando tutto ciò che somigliava al mangiabile. Bassolino visto l'esperienza negativa con gli spazzini che in realtà non facevano il loro lavoro, ha assunto dei postini che per deformazione professionale hanno recapitato ai mittenti di tutta Italia i rifiuti già così divisi , lasciando a lui quelli tossici. Poi c'è stata la grande solidarietà del comune di Viareggio che ha mandato i suoi artisti di carri carnevaleschi e così l'estro napoletano ha plasmato sotto la loro guida tutto il plasmabile. Non vi dico come stanno venendo i fantocci se no ci roviniamo il Carnevale. E' arrivato l'esercito con le reclute che cantavano "Era meglio pulire da piccoli con i peli nel culo a batuffolo che venire da grandi soldati con le scope di saggina imbracciate"Caruso e il commissario Di Gennaro spaventati sono arrivati ad un accordo: Caruso, stufo di spese proletarie, si sarebbe occupato delle casalinghe, obbligandole al riciclo del reciclabile per far quadrare il bilancio familiare e il commissario invece ha dovuto dare il meglio di sè con i camorristi per un reality sulla polizia. La Iervolino facendo la sua abituale passeggiata oggi ha esclamato:
"Ma chissà pecchè nisciuno ha fatto niente fino a mò! Ma stai a vedè che fra na settimana ritorna tutto come a prima! U vescovo mi deve aiutà. Deve imporre la quaresima come 'na vota. Digiuno e astinenza fino a Pasqua, nisciuno mangia, nisciuno fa monnezza e io sto tranquilla." Totò le ha risposto "Ma mi faccia il piacere, mi faccia!"

Fanta TG 17 settembre 2007: Beppe Grillo dopo aver annunciato la creazione di liste civiche, ha pensato che occorre dare una preparazione scolastica a questi futuri esponenti, e già che oggi è il primo giorno di scuola , ha pensato anche al loro programma.
Religione. Studio approfondito del primo comandamento Non avrai altro Grillo fuori che Beppe, non farti corrompere da Luigi
Informatica: creazione e mantenimento di un blog
Diritto civile e diritto penale: come mantenere la fedina pulita
Educazione civica: studio della Costituzione, norme comportamentali,
Educazione ambientale come non sprecare carta, non intasare il traffico con ape e camion per pubblicità elettorale
Ginnastica: maratona e cyclette per fare a meno di jet e auto blu
Lingua Italiana: lingua scritta, parlata, uso ristretto del portuale
Lingue straniere: eh, eh, eh, !!!!! Quante ne devono imparare? Mi sa che diranno stop all'immigrazione più dei leghisti se devono farsi capire da tutti.
Matematica: si richiede l'uso corretto del conteggio delle schede, è ammesso l'uso del pallottoliere ma non quello telematico
Geometria: calcolo dell'area delle piazze per sapere quanto pubblico possono contenere
Geografia: studio e controllo del territorio, tesi sul passaggio a Nord Ovest, mappatura discariche, basi militari , aggiornamento degli Stati annessi agli Stati Uniti d'America
Contabilità aziendale: controllo delle bollette telefoniche, dei conti bancari, delle azioni, della borsa.
Ci vorrà prima un test di ammissione?... E se poi finiscono come quelli di Mussi?



Fanta TG Settembre: DAL NOSTRO INVIATO A BRECCANECCA P.P.BAGASCETTI

SUMMIT SUL PACCHETTO DI SICUREZZA.

Ha preso per primo la parola il sindaco di Firenze sui problemi dei lavavetri e sulle misure che intende adottare.
Toc toc qualcuno bussa alla porta.
Il sindaco di Venezia in un angolo se la dorme beatamente sorridendo sornione tra la barba, infatti il filosofo ha un sacco di problemi tranne questo. Provate ad immaginare lavavetri e prostitute fra le calle o sui ponti: tecnicamente impossibile!
Toc toc qualcuno bussa alla porta.
Arsenio Lupin, rappresentante legale dei lavavetri borseggiatori propone un compromesso: un solo giorno di lavoro presso i negozi Swarovski e poi l'abbandono definitivo della città. Toc toc qualcuno bussa alla porta.
Il questore Dante Alighieri propone per gli sfruttatori la condanna nel I° girone del settimo cerchio della casa circondariale fatta come il palazzo di vetro dell'ONU dove i condannati devono pulire i vetri senza nessuna misura di sicurezza inalando miasmi di ammoniaca, e il WWF ha aggiunto a tale condanna anche coloro che usano pelli di daino. Gli ambientalisti hanno chiesto di assolvere per il momento chi utilizza secchi reciclati (di pittura, contenitori di generi alimentari ecc) ma chiedono di togliere il problema alla radice col divieto futuro della circolazione delle macchine, soluzione valida anche per l'altro problema, quello della prostituzione Qualcuno fa notare che comunque il sesso a pagamento si sposterebbe tutto nelle camere degli alberghi ad ore. Insorge la sinistra radicale per questa forma di lavoro precario, si divide su come manifestare, se in piazza grande insieme a Lucio Dalla o con un concerto insieme a Nek che canta "nella stanza 26". Luca di Monteprezzemolo propone l'espulsione di tutti gli albergatori che hanno una stanza contraddistinta col numero 26 .
Toc toc qualcuno bussa alla porta.
L'Unione Casalinghe Italiane chiede la tutela delle patate OGM Free italiane e insorge contro le contaminazioni delle patate straniere
Toc toc qualcuno bussa alla porta
In videoconferenza interviene il ministro del partito cattolico contro la contaminazione delle mele marce al Mele del suo partito e gli fa eco il Presidente del Consiglio: " e anche del mio portavoce"
Toc toc qualcuno bussa alla porta ma sono tutti impegnati a seguire l'ultima videoconferenza: quella da New York dove Rudolph Giuliani, dalle macerie del Ground Zero suggerisce la tolleranza zero. Si chiude così la riunione e i grandi luminari sciamano nelle loro auto, ma al primo incrocio vengono assaliti da un esercito di bambini che allungano le mani sul cruscotto per fregare il cellulare e alle loro rimostranze rispondono "solo una telefonata, una sola" pigiando il numero 19696: "Telefono azzurro grazie che ci ascolti, se bussiamo non ci apre mai nessuno!" E la dolce Marta per il momento l'invita a mangiare le trofie col pesto... poi chissà cosa di ancor meglio riuscirà a fare....


Fanta TG: agosto dal nostro corrispondente da Valona Adrian Feder.
E' arrivato a Valona nella notte un panfilo brulicante di clandestini parlamentari e no italiani. La guardia di finanza albanese ha subito circondato gli irregolari ma un certo Valentino Rossi, pericoloso evasore ha rubato una moto ed è fuggito a 300 all'ora. Portati in un elegante CPT a otto stelle costruito con i soldi dei contribuenti italiani, hanno ricevuto i primi soccorsi e sono stati identificati. Marco Pannella per i suoi continui scioperi della fame, era in condizioni pericolose ed è stato sottoposto a flebo radicali e lotta fra la vita e la morte per questo vuole una trasfusione di PD ma il dirigente del reparto dopo aver sfogliato la margherita, gliela faccio, non gliela faccio ha deciso di no perchè Faccio come donna non gli è mai piaciuta, un'altra denutrita Emma Bonino ha invece chiesto un lavoro precario anche Co.Co. Co. Ma sentiamo ora i loro racconti:
"Mi chiamo Daniela, santa che sono! Ero al Cala di Volpe dove con 1000 €, frutto di una sudata giornata di lavoro ero sul bordo vasca con una frugale cena di ostriche e champagne, potete immaginare, con queste cose la pancia non si riempe mai. Siamo stati aggrediti da un certo Zucchero che ci ha torturati psicologicamente con la sua canzone: "il tuo cervello non pesa un kilo, da troppo tempo non passa di qua ...."
"Sono il barbiere non quello di Siviglia, ma quello del Parlamento. Sono fuggito con loro dopo che sono stato linciato dai miei colleghi che non guadagnano quanto me. Ho seguito Caruso che mi piace tanto perchè almeno ha una bella barba, lui inseguiva Apicella, perchè non gli piace per niente come canta le canzoni napoletane, e Apicella seguiva il suo padrone, per allietarlo nel triste esilio. Pigiati stretti nel panfilo, ad un certo punto a Caruso scappa detto che l'Albania era stata okkupata militarmente da Mussolini nel regno di Vittorio Emanuele III. Non ha neanche finito di parlare che i due nipotini dei suddetti, l'Alessandra e l'Emanuele di Savoia l'hanno preso e scaraventato in mare."
"Sono Don Gelmini prete antidroga, e sono fuggito dall'Italia, paese comunista e ateo: come faranno adesso le mie pecorelle smarrite senza di me? Chi potranno mai ricattare per le loro prestazioni sessuali?"
"Sono Zucca e sono fuggito, per continuare le mie vacanze interrotte da un assassino che ho lasciato in libertà così stupido da ammazzare un'altra fidanzata in pubblico. Avevo fiducia in lui, credevo che nel prossimo delitto si sarebbe specializzato, ero pronto a scommettere che avrebbe superato Donato Bilancia. E invece no: ha fatto tutto in piazza, e io rischio di diventare una zucca di Halloween!"
"Mi consenta Adriano Feder...di televisioni me ne intendo....................... m'inquadri così da destra.........................................................................................................................................ma che bella spiaggia che vedo, perfetta per costruire un'altra villa Certosa......."






© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo