Registrati | Persa la password?
Martedì 28 gennaio 2020, S. Tommaso d'Aquino

Sapori di sole


...Cominciamo da qui....

"PROFUMO DI BASILICO..."

Quattromila anni fa la coltivazione di questa splendida e profumata pianta era diffusa in tutta l'Asia e l'Egitto. In Europa fu introdotta dai Romani.

Secondo la tradizione cristiana l'origine della pianta si riaggancia a due leggende. La prima vuole che il basilico sia nato nel vaso dove Salomé aveva sotterrato la testa di Giovanni Battista, mentre la seconda racconta che fu trovato dalla regina Elena, madre dell'imperatore Costantino, sul luogo della crocifissione di Gesù e da lei diffuso in tutto il mondo.

Il basilico è utilizzato soprattutto per le proprietà stimolanti della digestione e per questo si consiglia di prendere una tazzina dopo i pasti di infuso bollente di foglie o di fiori, circa 5 grammi in un dl di acqua. L'olio essenziale contenuto nelle foglie, applicato con un massaggio alle tempie è in grado di alleviare il mal di testa.

In India il basilico era consacrato a Krishna e Visnù e piantato tutto intorno ai templi, perché simbolo di perfezione e purificazione spirituale.......


..............Questa la storia.....e noi?


..noi cominciamo da qui..dal suo profumo che richiama alla mente i sapori di questa terra..l'odore del mare..e....naturalmente....una ricetta particolare....


..noi cominciamo da qui....una ricetta al giorno...ma non solo..anche uno scambio di culture..regioni diverse...nazioni diverse...appunto...culture diverse





© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo