E' online la nuova versione di NonSoloTigullio. se riscontrate anomalie usate la pagina contatti.
Registrati | Persa la password?
Estetista Chiavari
Lunedì 21 aprile 2014, S. Anselmo

La torta dei Fieschi

La storia...


E' un bel giorno dell'anno domini milducentotrenta... E la nobildonna senese Bianca de' Bianchi ed il suo novello sposo il conte Opizzo Fiesco festeggiano insieme alla popolazione la propria unione con una gigantesca torta, per fare festa ma anche per riaffermare il potere della famiglia Fieschi, che raggiungeva in quel periodo l'apice della sua potenza e che nel corso della Storia diede a Roma tre papi e molto filo da torcere ai Doria di Genova.

Dal 1949 la tradizione è stata riportata in vita dopo lungo tempo di sopravvivenza in qualità di leggenda tramandata dai lavagnesi!

La rievocazione storica della torta fliscana è oggi un punto fermo dell'estate di Lavagna e muove ogni anno quasi trecento figuranti tra nobili, armati, musici, semplici paesani e, naturalmente, il conte e la contessa Fieschi!

Il corteo


torta capitana
la sfilata
La manifestazione è tenuta in vita dai Sestieri di Lavagna e dal Comune e nel 2003 si è avvalsa della presenza sulla lotteria nazionale: è oggi la più grande e antica manifestazione storica della Liguria.
Il corteo storico in costume medievale parte dalla chiesa di Santo Stefano dove (ogni anno!) sono celebrate le nozze tra il conte e la contessa e con le sue centinaia di figuranti dei sei Sestieri (Moggia, Borgo, Cavi, Ripamare, Scafa e San Salvatore) sfila lungo le vie della città con i suoi personaggi e le sue musiche fino a raggiungere la piazza del mercato di Lavagna (piazza Vittorio Veneto).
Qui dopo la sfilata di tutti i personaggi e l'annuncio delle avvenute nozze si dà il via al grande gioco con la cerimonia del taglio della torta, una torta di più di una tonnellata!
La serata prosegue con balli, giochi d'arme e sbandieratori sul palco, mentre in piazza va avanti il gioco.

Il gioco della torta


Per ottenere una fetta della succulenta torta i partecipanti acquistano un bigliettino con una parola: quando trovano l'anima gemella, ovvero un partecipante (di sesso opposto!) con la stessa parola sul bigliettino possono andare insieme a collezionare il pezzo di torta al centro della piazza!

torta taglio
Il taglio della torta

La torta di quindici quintali è il frutto di una ricetta segreta custodita gelosamente dai mastri pasticceri di Lavagna!

L'addiu du fantin


Per la vigilia delle nozze, il 13 Agosto, viene organizzato un fastoso banchetto in onore dell'addio al celibato del conte Opizzo Fiesco. Il banchetto avviene la sera precedente alla torta sul sagrato della Basilica dei Fieschi a San Salvatore di Cogorno, mentre nella città (a Lavagna) viene letto dall'araldo l'annuncio delle imminenti nozze.


© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo