Registrati | Persa la password?
Sabato 22 febbraio 2020, Cattedra di S. Pietro
festivalmaremusic
GuestbookGalleryMappa dello spazioForumContatta festivalmaremusic[modifica]

la recensione sul nostro mitico LORIS MARCHI pubblicata sul sito storiaradiotv.it!!!

img 1220PERSONAGGI RADIOFONICI
LORIS MARCHI

Viareggino, voce radiofonica dal 1978 in programmi, jingles e spot pubblicitari su Radio Babilonia e presentatore di spettacoli, eventi, talk show e manifestazioni sportive per alcuni anni è anche nelle vesti di direttore dei programmi e responsabile con Andrea Giunta dei rapporti con le case discografiche nazionali di Babilonia che proprio in quel periodo degli anni '80 diventa (dati ufficiali di indagini di ascolto) la radio più ascoltata dell'intera provincia di Lucca. Tra le trasmissioni più importanti inventa il “Babyl-hockey” una sorta di tutto l’hockey minuto per minuto realizzata dalla redazione sportiva composta tra tra gli altri da Beppe Vannucchi (oggi dirigente Esperia), Franco Palagi (il portierone) e Pierangelo Poli (arbitro della locale sezione di detto sport). Dal 1983 (ad oggi) è presentatore della rassegna canora “Agosto al Fienile” a Viareggio. Nel 1985 è a Mondoradio Versilia responsabile programmi e rapporti con le etichette discografiche e della redazione giornalistica sportiva dove confeziona molte trasmissioni in diretta (specialmente di hockey su pista). Nel 1986, per l’anniversario del primo anno di vita dell’emittente organizza e presenta una festa a Bussoladomani unitamente a Sonia Pepe. Nel 1991 entra nella redazione sportiva di Radio Babilonia. Nel 1995 cura la trasmissione “Almanacco” con Sonia Pepe e dallo stesso anno (ad oggi) è presentatore ufficiale del Concorso canoro nazionale per voci nuove “Festivalmare” a Forte dei Marmi. Nel 1998 insieme a Roberto Del Dotto conduce “Domenica Sport” con ospiti in studio ed inviati in esterna: motivo conduttore la goliardia e l’umorismo applicati al calcio. Nel 2000 è speaker ufficiale della final four campionato italiano hockey in line serie A 2000. Nel 2001 collabora a Onda radio. Voce fuori campo per pubblicità radio, doppiaggi televisivi e produzioni si ricorda tra le più rilevanti: “Le origini del Carnevale” (Rete Mia), il documento sul Carnevale di Viareggio con voce fuori campo al fine del conseguimento del riconoscimento unisco; “Artiglio Evviva” premio Artiglio; “gli inventori del motore a scoppio” premio Barsanti e Matteucci 2003; il documentario “Il parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli”. Tra gli impegni più significativi: dal 2004 è voce ufficiale del Carnevale di Viareggio e speaker ufficiale dell’ultima finale Champions league di Hockey su Pista che si disputa a Viareggio nello stesso anno; presentatore dal 2005 de “La notte delle stelle in tour”, il gran galà con i campioni del mondo di pattinaggio artistico; della Coppa Latina di hockey pista nel 2006 sempre al Palasport di Viareggio; presentatore ufficiale di “Buon Anno Viareggio” il Capodanno che dal 2008 anni si svolge sul palcoscenico di Piazza Mazzini e presentatore e voce ufficiale dallo stesso 2008 della Bocchette Expo, la manifestazione espositiva più grande della Versilia e del Festival Internazionale Mitica India a Viareggio; speaker ufficiale dei funerali solenni “della tragedia ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009” e del cerimoniale primo anniversario del 29 giugno 2010 allo stadio dei Pini di Viareggio; della partita del cuore Friends for Viareggio; del raduno Anfi Guardia di Finanza e di altre manifestazioni culturali e sportive e di altri eventi alla Cittadella del Carnevale nel 2009 e 2010; del Torneo Internazionale di hockey pista “Il giorno del maestro” 2009 e 2010; presentatore ufficiale del Vitasnella Dance Award 2010 al Versilia Sport Festival con Jill Cooper e alla Notte Lido Blu 2010 di Lido di Camaiore con Elenoire Casalegno. Voce narrante documentari naturalistici attualmente su Sky Caccia e Pesca (fishing adventures, settimanale ogni giovedi) editoriali per il gruppo Olimpia (la grande collana della pesca) e in tv nazionali satellitari e non (Tele+, Stream, Snai Sat, Seasons e Odeon Tv) ed ancora Ecolandia, magazine sull’ambiente in collaborazione con Arpat e Regione Toscana in onda su tutto il circuito delle Tv private regionali). Da 32 anni la sua calda voce racconta la storia radiotelevisiva. Nel settembre 2010, nel corso della manifestazione Bocchette Expo 2010 che si tiene a Lido di Camaiore in Versilia, ha moderato un talk show sul tema “gli anni d’oro delle radio private” con particolare riferimento alle radio locali. Una esperienza comunicativa per il pubblico giovanile, uno strumento di socializzazione, un vero fenomeno delle radio libere e private con RMC – Radiomontecarlo unico competitor del servizio pubblico e modello pilota per le prime radio locali del comprensorio versiliese: da Radio Mare a Radio Sole, a Radio Viareggio, passando da Radio Tirreno Nord -Onda Radio a Radio Antenna 43 a RMS Radio Massarosa Sound fino alla radio che ha letteralmente lasciato un vuoto ancor oggi incolmabile Radio Babilonia. Si è parlato anche della prima esperienza targata estate 1975 Radio Viareggio Controcanale 103 e poi di Radio Versilia, Radio Tele Versilia, Radio Onda, Radio Forte dei Marmi, Radio Centro Versilia, Radio Valle Mare, Radio Station Versilia e di Mondo Radio Versilia All’appuntamento per nostalgici e non sono intervenuti: Claudio Sottili, Tommy, Massimo Barsotti, Francesco Borraccini, Elena Torre, Giulio Arnolieri, Anna Gloria Di Bono, Marzia Zanetti, Riccardo Davide, Roby Wilson e Michele Piccoli. Con loro anche la giovanissima cantante Giulia Mutti che in questi ultimi due anni ha fatto incetta di successi a livello regionale. Loris Marchi attraverso i suoi ospiti e colleghi ha avuto modo di ricordare anche tanti altri nomi che hanno scritto pagine importanti del pionieristico mondo delle radio locali in Versilia. Citazione d’obbligo anche per storiaradiotv e newslinet (Ruggero Righini).




© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo