Registrati | Persa la password?
Sabato 15 dicembre 2018, S. Paola di Rosa

Eventi del 31 12 2007


Lunedì 31 dicembre 2007
Veglionissimo di Fine Anno e Zabaionata
Chiavari
Veglionissimo di Fine Anno sul porto turistico e Zabaionata di inizio anno alle ore 2.00 in centro storico
Festa di Capodanno in piazza
Zoagli
Festa di Capodanno in piazza nell’attesa della mezzanotte in piazza XXVII dicembre
Capodanno in piazza
Rapallo
Musica con DJ dagli Anni ‘60 ad oggi e offerta gratuita di panettone, cioccolata calda,castagne, vin brulè, spumante Chiosco della Musica (dalle 22 in poi)
Brindisi di fine anno
San Salvatore di Cogorno
Brindisi di fine anno brindisi di fine anno con il Sindaco e l’Amministrazione comunale ore 19.30 di fronte al Municipio
Piscina dei Castelli - Capodanno 2008
Sestri levante
Lunedì 31 Dicembre andrà in scena, come ogni anno, il party di San Silvestro alla Discoteca Piscina dei Castelli, sita nella splendida cornice del Porticciolo Turistico di Sestri Levante. Quest'anno due grandi novità: la presenza dei Centocelle Nightmare e la possibilità di cenare direttamente al locale, grazie ad un ricco buffet messo a punto degli chef del Café del Porto, basato sui principali piatti della cucina ligure e mediterranea. Per informazioni e prenotazioni 018.480001 oppure 338.3033740
Capodanno revival al muddy
san colombano certenoli
Capodanno revival al muddy
Siamo aperti dalle 21.00 per arrivare al nuovo anno insieme a voi. Potete prenotare un tavolo per la cena o venirci a trovare dopo la mezzanotte. Questo il programma per chi desidera cenare con noi: Antipasto Misto mare Muddy Linguine gamberi e zucchine Persico al forno su letto di patate e carciofi Lenticchie portafortuna Panettone, spumante, caffè selezione vini del Muddy(1 bottiglia ogni 2 persone) Ingresso "cena": Euro 80 Ingresso "dopo cena": Euro 40 si canta e si balla con la musica dei 7s8 www.settesotto.it Revival 70/80 e tante altre sorprese PRENOTAZIONI e info 3393195614 oppure mwcalvari@gmail.com www.muddywaters.it
Capodanno in piazza
Moneglia
Capodanno in piazza con musica dal vivo in piazza Tarchioni dalle 22.00 alle 02.00
circolo roccolo
arenzano
veglione di capodanno
capodanno da vento ariel
camogli
capodanno da vento ariel
COMUNICATO STAMPA LUNEDì 31 DICEMBRE GUSTOSO CENONE DI FINE ANNO AL RISTORANTE VENTO ARIEL DI CAMOGLI CHE ADERISCE ALLA CONFRATERNITA DEL PESTO Lunedì 31 dicembre gustosissimo cenone di fine anno presso il ristorante Vento Ariel di Camogli (Calata Porto 1, tel. 0185 771080, www.ventoariel.it). Il gestore Davide Groppi (nella foto) propone un menu semplice ma genuino, studiato apposta per le coppiette che cercano un po’ di intimità la notte di San Silvestro. Ecco che cosa si potrà gustare: antipasto misto di Vento Ariel (con patè di seppie, ostriche, alici marinate e insalatina di mare); Gnocchi di patate ai Crostacei; Grigliata reale di pesce; Sorbetto al mandarino; Crema brullé con i Frutti di bosco; Caffè, amari e il tradizionale brindisi di mezzanotte con Spumante Franciacorta Doc. Il tutto al prezzo di settanta euro a persona (vini esclusi). «È una serata per stare tranquilli - spiega Davide Groppi - per chi cerca un po’ di intimità, lontano dal chiasso della piazza. Un modo romantico per farsi gli auguri di buon 2008». Davide Groppi rappresenta la seconda generazione al lavoro al Vento Ariel, dopo i genitori Elio e Cristina. Recentissimo è l’ingresso di Groppi nella cosiddetta “Confraternita del Pesto”: un gruppo di ristoratori (www.confraternitadelpesto.org) che si occupano della valorizzazione del pesto nei suoi ingredienti di base, pur riconoscendo l’aggiunta di ingredienti ormai tradizionali quali pinoli, noci, formaggetta, prescinseua. Il Pesto è il condimento ligure per antonomasia. La “Confraternita” si occupa, inoltre, di altre importanti manifestazioni mirate a valorizzare e divulgare la cultura ligure, non solo gastronomica. Gran Maestro della “Confraternita” è Edmondo Ferrero, mentre il Cancelliere è Pietro Attilio Uslengo. Tutti i membri che aderiscono, come Vento Ariel, si chiamano Paladini. Ecco, secondo Groppi, la ricetta per un pesto genuino: basilico a foglie sottili di Prà, pinoli italiani, olio extravergine di oliva, aglio, una parte di parmigiano e una di pecorino. La storia. Per capire quello che è, oggi, il ristorante Vento Ariel, bisogna andare indietro negli anni e seguire la storia di una famiglia, la famiglia Groppi, che nel 1976 si trasferì da Torino a Camogli. Il richiamo del mare, si sa, può essere fortissimo. Il capofamiglia Elio Groppi e la moglie Cristina, arrivati a Camogli con i due figli Davide (6 anni) e Ombretta (3 anni) iniziano a gestire vari locali nello splendido borgo del Golfo Paradiso, fino ad approdare alla conduzione del celebre ristorante Gatto Nero, in piazza Colombo 32. Nel 1996, la seconda svolta: Davide, diventato ormai grande e appassionatosi al mestiere, rimane da solo alla gestione del locale Gatto Nero, che trasforma in Porto Prego. Il padre Elio, invece, affronta un’altra avventura: è il nuovo titolare del ristorante Vento Ariel, in Calata Porto, affacciato sul porticciolo di Camogli. Per dieci anni, Davide con il suo Porto Prego e Elio al timone del ristorante Vento Ariel si fanno una concorrenza, per così dire, in famiglia. Poi, nel febbraio 2006, Davide Groppi lascia Porto Prego per dedicarsi con tutte le energie al ristorante Vento Ariel, portando un pizzico di giovane e sapiente innovazione al ricettario già semplicemente raffinato del padre Elio e della madre Cristina, che con lui continuano ogni giorno ad allietare i palati di chi si ferma a gustare i piatti genuini della tradizione da Vento Ariel. INFORMAZIONI: Ristorante Vecchio Ariel Calata Porto 1 - Camogli Tel. 0185 771080 Internet: www.ventoariel.it
Capodanno al samuele ranch
Castiglione chiavarese
Capodanno al samuele ranch
Al Samuele Ranch di Castiglione Chiavarese (Via Fiume 12, 0185/408256), cenone a base di prodotti della Val Petronio a 50€, con vino locale incluso e possibilità di godere della serata di festa di Varese Ligure.
Cenone di fine anno
camogli
Cenone di fine anno
LUNEDì 31 DICEMBRE GUSTOSO CENONE DI FINE ANNO AL RISTORANTE VENTO ARIEL DI CAMOGLI CHE ADERISCE ALLA CONFRATERNITA DEL PESTO Lunedì 31 dicembre gustosissimo cenone di fine anno presso il ristorante Vento Ariel di Camogli (Calata Porto 1, tel. 0185 771080, www.ventoariel.it). Il gestore Davide Groppi (nella foto) propone un menu semplice ma genuino, studiato apposta per le coppiette che cercano un po’ di intimità la notte di San Silvestro. Ecco che cosa si potrà gustare: antipasto misto di Vento Ariel (con patè di seppie, ostriche, alici marinate e insalatina di mare); Gnocchi di patate ai Crostacei; Grigliata reale di pesce; Sorbetto al mandarino; Crema brullé con i Frutti di bosco; Caffè, amari e il tradizionale brindisi di mezzanotte con Spumante Franciacorta Doc. Il tutto al prezzo di settanta euro a persona (vini esclusi). «È una serata per stare tranquilli - spiega Davide Groppi - per chi cerca un po’ di intimità, lontano dal chiasso della piazza. Un modo romantico per farsi gli auguri di buon 2008». Davide Groppi rappresenta la seconda generazione al lavoro al Vento Ariel, dopo i genitori Elio e Cristina. Recentissimo è l’ingresso di Groppi nella cosiddetta “Confraternita del Pesto”: un gruppo di ristoratori (www.confraternitadelpesto.org) che si occupano della valorizzazione del pesto nei suoi ingredienti di base, pur riconoscendo l’aggiunta di ingredienti ormai tradizionali quali pinoli, noci, formaggetta, prescinseua. Il Pesto è il condimento ligure per antonomasia. La “Confraternita” si occupa, inoltre, di altre importanti manifestazioni mirate a valorizzare e divulgare la cultura ligure, non solo gastronomica. Gran Maestro della “Confraternita” è Edmondo Ferrero, mentre il Cancelliere è Pietro Attilio Uslengo. Tutti i membri che aderiscono, come Vento Ariel, si chiamano Paladini. Ecco, secondo Groppi, la ricetta per un pesto genuino: basilico a foglie sottili di Prà, pinoli italiani, olio extravergine di oliva, aglio, una parte di parmigiano e una di pecorino. La storia. Per capire quello che è, oggi, il ristorante Vento Ariel, bisogna andare indietro negli anni e seguire la storia di una famiglia, la famiglia Groppi, che nel 1976 si trasferì da Torino a Camogli. Il richiamo del mare, si sa, può essere fortissimo. Il capofamiglia Elio Groppi e la moglie Cristina, arrivati a Camogli con i due figli Davide (6 anni) e Ombretta (3 anni) iniziano a gestire vari locali nello splendido borgo del Golfo Paradiso, fino ad approdare alla conduzione del celebre ristorante Gatto Nero, in piazza Colombo 32. Nel 1996, la seconda svolta: Davide, diventato ormai grande e appassionatosi al mestiere, rimane da solo alla gestione del locale Gatto Nero, che trasforma in Porto Prego. Il padre Elio, invece, affronta un’altra avventura: è il nuovo titolare del ristorante Vento Ariel, in Calata Porto, affacciato sul porticciolo di Camogli. Per dieci anni, Davide con il suo Porto Prego e Elio al timone del ristorante Vento Ariel si fanno una concorrenza, per così dire, in famiglia. Poi, nel febbraio 2006, Davide Groppi lascia Porto Prego per dedicarsi con tutte le energie al ristorante Vento Ariel, portando un pizzico di giovane e sapiente innovazione al ricettario già semplicemente raffinato del padre Elio e della madre Cristina, che con lui continuano ogni giorno ad allietare i palati di chi si ferma a gustare i piatti genuini della tradizione da Vento Ariel. INFORMAZIONI: Ristorante Vecchio Ariel Calata Porto 1 - Camogli Tel. 0185 771080 Internet: www.ventoariel.it
caodanno all'argento vivo
sori
caodanno all'argento vivo
Argento Vivo di Sori (p.zza Martiri della Libertà, 0185/700612), dove lo chef Rocco Rizzitano apparecchia un cenone da 95€ con pregiate portate e la musica live del cantante swing Andrea Bonanno.
Capodanno allo strainer
Portofino
Capodanno allo strainer
Dedo Cerato intratterrà con le sue canzoni gli avventori dello Strainer di Portofino (Molo Umberto I 19, 0185/269189), che offrirà un menù di pesce a cura dello chef Gerardo Di Gregorio a 135€.
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo