Registrati | Persa la password?
Martedì 18 dicembre 2018, S. Graziano

Eventi del 30 8 2007


Giovedì 30 agosto 2007
Escursione Bracco-Anteggi
Moneglia
L'escursione prevede il raggiungimento della località Campeggio Oasi con la macchina e da lì una camminata di circa tre ore totali, facilissima su strada pianeggiante. Prenotazione obbligatoria. Costo 5€.
Ultimo giorno del Festival del Totanetto
Camogli
Ultimo giorno del Festival del Totanetto
Termina oggi, 30 agosto, presso l’enoteca ristorante “VentoAriel” di Camogli (Tel. 0185 771080) il primo Festival del Totanetto. Una serie di serate, ideate e realizzate dal proprietario Davide Groppi, tutte dedicate a piatti che contengono questa specialità del mar Ligure. Anzi, proprio del Golfo di Camogli in particolare. Grazie alla “Cooperativa dei pescatori” di Camogli, tutti i giorni sui tavoli del ristorante che si affaccia sullo splendido porticciolo, arrivano questi piccoli ma gustosissimi pesci liguri. Una ricchezza del nostro mare in questo periodo. “Senza tanti artifizi – dice Davide Groppi – basta solo preparali crudi con un vinagrette di olio, pepe, sale e limone e già si può servire un piatto ricchissimo, gustosissimo e molto sano”. Ma l’originalità e l’estro del padrone di casa “VentoAriel” porterà alla realizzazione di innumerevoli piatti che hanno come protagonista “il totanetto” di Camogli. Insieme a “lui” tantissime altre specialità liguri come le palamite, i tonnetti nobili che si pescano nella tonnara, che spesso vengono fatti al carpaccio. Oppure, nel menù base che Davide Groppi presenta ai suoi clienti, si può trovare il piatto con il pescato del giorno con primizie di verdura. Seduti ad uno dei suoi tavoli si rimane incantati dal panorama del beccheggiare dei gozzi che danzano sulle onde del porticciolo, guardare la luna che illumina il molo e sentire i rintocchi dell’orologio del campanile parrocchiale. Tutto immerso in un silenzio rotto sotto dallo sciabordio delle onde. Il profumo del mare, si confonde con quello servito nei piatti. Tutte pietanze consigliate e servite direttamente da patron Davide Groppi che aiuta il cliente anche nella scelta del vino appropriato per ogni piatto. La sua cantina, infatti, offre più di 220 vini. Ad aprire il locale e a preparare lo storico patè di seppia, viene ancora papà Elio Groppi. Grande chef, ormai in pensione, ma che si diletta ancora in cucina a creare qualche prelibatezza per gourmet dal palato fino.
Duo Modale in concerto
Loc. Makallè - Sestri Levante
Duo Modale in concerto
DUO MODALE Il progetto musicale che prende il nome “Duo modale” è formato da Bob Callero e Matteo Mugnai. Bob Callero, nome conosciutissimo tra gli appassionati della storia della musica italiana e gli addetti ai lavori, è noto per avere accompagnato in qualità di bassista molti artisti del panorama musicale italiano, tra cui ricordiamo Lucio Battisti, Pierangelo Bertoli, Patty Pravo, Ivan Graziani, Loredana Bertè, Franco Battiato ed Anna Oxa. Ha lavorato inoltre per quest’ultima in qualità di paroliere scrivendo i testi dell’album “Anna non si lascia” nel 1995. Ha da poco ultimato il suo primo album dal titolo “Barba Richin” dove abbina alle parti musicali scritte con lo Stick, uno strumento californiano a dodici corde che contiene la stessa estensione polifonica di un pianoforte, i suoi testi in genovese ed in italiano. Matteo Mugnai ha studiato la chitarra da autodidatta per poi perfezionarsi a lezione con il maestro Hans Bolte. Successivamente ha intrapreso lo studio del basso ed ha conosciuto Bob Callero del quale è diventato allievo. Parallelamente allo studio della musica ha sviluppato l’attività di autore e compositore, supportato dall’esperienza di Bob Callero. Il percorso musicale che propongono Bob Callero e Matteo Mugnai è un punto d’incontro tra quella che è la loro esperienza artistica. La voce e la chitarra di Matteo saranno sostenute dall’esperienza di uno strumentista come Bob. Durante lo spettacolo musicale, verranno proposti alcuni brani tratti dall’album Barba Richin di Bob Callero ed alcuni brani composti da Matteo Mugnai, il tutto contornato da una selezione di brani composti dai maggiori artisti con cui Callero ha collaborato (Lucio Battisti, Franco Battiato ecc.) e da brani di numerosi altri artisti (Fabrizio De Andrè, Francesco De Gregori, P.F.M. ecc.).
Nomadi in concerto
Zoagli
Nomadi in concerto Palco sul mare
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo