Registrati | Persa la password?
Mercoledì 12 dicembre 2018, S. Giovanna Francesca di Chantal

Eventi del 28 5 2017


Domenica 28 maggio 2017
Festa della Focaccia
Recco
Ogni piazza e vie interessate dalle distribuzioni saranno allietate da intrattenimenti musicali. In piazza Nicoloso tutto il giorno DJ Set Giannino e dance music. In via XX Settembre musica di tutti i tipi con Lorenzo Bricchetto. Area Consorzio in via Vittorio Veneto ballo liscio con l’Orchestra Primavera. In via XXV Aprile musica dal vivo con Mimmaccio e Antonietta e in via Trieste con Les Criko. E ancora, mercatini: in piazza Nicoloso, “Helianthus”. Fiori, erbe aromatiche, vino, profumi, sapori e tradizioni di Recco; nei portici di via Assereto “Recco Antiqua” il mercato dell’antico; in piazza S. G. Bono “E cose faete da mi” mercato degli hobbisti; in piazza Nicoloso “Il Libro usato” a cura della Biblioteca Civica; in piazza Gastaldi e via XXV Aprile i banchi di artigianato vario fra i quali anche quelli “dell’Associazione tra l’Antola e il mare” con i loro più caratteristici prodotti. La Filarmonica G. Rossini nel pomeriggio, partendo da Piazza del Comune accompagnerà i visitatori in un corteo musicale a spasso per la città attraverso tutti i punti di distribuzione della Focaccia di Recco Igp. Previsti menù speciali proposti dai ristoranti aderenti al Consorzio. Verrà poi lanciata “the Street of food”, un’unica lunga via per valorizzare le tante botteghe gastronomiche presenti che proporranno ognuna una specialità per un veloce lunch accompagnati da rifrescanti bevande. Altri intrattenimenti: il “trenino della Festa” con passaggio gratuito per un giro turistico della Città e prendere conoscenza della localizzazione dei vari punti di distribuzione. E ancora, in piazza Nicoloso per i più piccoli area giochi con gonfiabili, e trucca bimbi e “Cheese & Chess” per scoprire ed ammirare il gioco degli scacchi a cura della Asd Scacchi Ruta. In via via XX Settembre e via Vittorio Veneto la Scuderia Ferrari Club Rapallo, unico riconosciuto in Liguria, nell’ambito della sua celebrazione del trentennale, sarà presente alla Festa della Focaccia di Recco 2017 con una Show Car F1 con allestimento per simulazione di pit-stop e due Simulatori di Guida. Le attività dei tre mezzi sono aperte al pubblico purchè di età superiore ai 18 anni e la partecipazione è a titolo gratuito. Le sfide. La Scianka in cui 5 appassionati (estratti fra gli iscritti) si sfideranno nel mangiare più rapidamente degli altri 300 grammi di focaccia normale e focaccia con le cipolle. Ore 11.30 Panificio Tossini di Via XXV Aprile la “Scianka “normale”. Ore 12.30 Panifico Moltedo L. di via XX Settembre la “Scianka con cipolle”. Al pomeriggio la “No Lomits Challenge”. Al centro della città, in piazza Nicoloso, altri 10 coraggiosi estratti a sorteggio (oltre 500 richieste nel 2016) si sfidano per divorare una focaccia di Recco col formaggio IGP da un chilogrammo. E non per ultimo, ci sarà la possibilità di mangiare la focaccia di Recco col formaggio Igp.
Festa nel bosco
Sori
A Capreno festa nel bosco: stand con focaccette al formaggio e stoccafisso e altri piatti prelibati. Sabato 27 apertura stand alle 19 alle 21 danze con "Andrea Fiorini". Domenica 28 stand alle 12, mentre dalle 14.30 musica con "Marco Petretti". Nel pomeriggio focaccette dolci e salate.
House concert - Gioacchino Costa presenta “Sottopelle - Sottoterra”
Lavagna
House concert - Gioacchino Costa presenta “Sottopelle - Sottoterra”
Continuano gli “house concert” all’Enoteca Monna Bianca di Lavagna, via Dante 56. Domenica 28 maggio il terzo appuntamento porta alla scoperta di un talento nostrano, Gioacchino Costa che presenterà il suo “Sottopelle - Sottoterra”, primo album solista che lo vede collaborare con grandi musicisti come Armando Corsi, Mario Arcari, Francesco Piu, Guitar Ray, Bruce James & Bella Black. Domenica suonerà in trio con Andrea Carozzo e Andrea Quarantelli. Come di consueto, si inizia con l’aperitivo alle 18, poi il live (ore 19) e per chi vuole cena con l’artista (20.15).
Marcia non competitiva “In tu verde de San Cumban”
San Colombano Certenoli
Due i percorsi, il primo di 15 chilometri si snoda tra Maggi – Piadeicunei - Calvari – Certenoli – Villa Oneto – Cademartori – Aveggio – Castelletti – San Colombano – Scaruglia – La Pozza – Maggi. Il secondo, di 8 chilometri e mezzo, prevede una deviazione a Cademartori per andare all'arrivo. Ritrovo alle 8 a Maggi con partenza alle 9.15. All’arrivo friscièu per tutti. Informazioni al numero 0185/358080. L’evento è organizzato dal Circolo Ricreativo Aurora-Maggi con il sostegno di Città Metropolitana di Genova, Comune e Pro Loco di San Colombano Certenoli e giunge alla 36sima edizione.
61° Festa del vino a Verici
Casarza Ligure
Sabato 27 e domenica 28 maggio - Stand gastronomici, degustazione vini, intrattenimento per bambini e musica (sabato 27 gli Ideanomade, domenica 28 musica e danze con Enrico Roseto). Oltre alla tradizionale gara tra i produttori di Bianchetta Genovese "Vendemmia 2016" prodotta nella frazione di Verici, ci sarà una categoria a cui potranno partecipare tutti i vini della Doc Golfo del Tigullio - Portofino, Vendemmia 2016 produzioni dilettanti, amatoriali. Un premio speciale sarà dato attraverso la valutazione del giudizio popolare.
IX Giornata Nazionale delle Miniere
Ne
Apertura degli stand alle 9: per tutto il giorno sarà visitabile la mostra di fotografia ipogea "Val Graveglia: una luce nel bu i o" .
Street food
Sestri Levante
Sabato 27 e domenica 28 maggio prima edizione del progetto itinerante che vede protagonista il cibo da strada: specialità locali e regionali accompagnate da buona birra artigianale, musica e spettacoli per tutti. Si parte alle 10.30 con l'apertura degli stand e si continua fino alle 20 con l'arrivo di dj Set per l'intrattenimento.
Cicloturistica Avis Chiavari - Calvari
Chiavari
Come ogni anno Avis Chiavari e Avis San Colombano organizzano domenica 28 maggio la classica Cicloturistica “Chiavari- Calvari ” dedicata a donatori, simpatizzanti e famiglie. Ritrovo e iscrizione dalle 8.30 in piazza dei Pescatori a Chiavari, partenza alle 9 e percorso che attraversa il centro città per poi proseguire verso Rivarola, Carasco e infine a Calvari passando dalla Ciclovia dell’Ardesia. Arrivo previsto per le 11 presso la bocciofila di Calvari con un rinfresco per tutti i partecipanti e premi per i gruppi e i partecipanti più significativi. Per ogni informazione o esigenza cercare AVIS Chiavari sul web all’in idirizzo www.avischiavari.it, oppure sulla pagina Facebook di AVIS Chiavari oppure al numero 339-5663928.
Mercatino dei Sapori e delle Tradizioni
Chiavari
Nuovo appuntamento dedicato alle eccellenze regionali italiane sabato 27 e domenica 28 maggio, dalle 10 alle 20, in via Rivarola a Chiavari con il Mercatino dei Sapori e delle Tradizioni, la mostra mercato dedicata alle tipicità enogastronomiche dei territori.
Escursione in Val Frascarese
Castiglione Chiavarese
#osservatorioraffaelli #lamialiguria La Liguria è una regione a biodiversità elevata e la biodiversità costituisce una ricchezza per la Liguria: biodiversità intesa non solo dal punto di vista naturalistico, ma anche da quello della varietà di paesaggi ed ambienti di terra e di mare, ulteriormente arricchiti dai prodotti del lavoro di chi (agricoltori, allevatori, pescatori) nel corso degli anni ha gestito e mantenuto i beni ambientali del territorio. Per le loro peculiarità naturalistiche, geologiche, ambientali e anche storiche, molte di queste aree, marine e terrestri, sono state individuate dall’Unione Europea come Siti di Interesse Comunitario (SIC). I Siti di Interesse Comunitario sono zone protette, gestite da enti locali o dalla Regione Liguria il cui valore va al di là del mero significato naturalistico assumendo valenze culturali, storiche, tradizionali, anche economiche e sociali. Per scoprire e riscoprire questa bellezza l'Osservatorio Raffaelli propone un appuntamento per DOMENICA 28 MAGGIO 2017 per esplorare quella parte di Val Frascarese che ha visto passare secoli di Storia e di storie. La Val Frascarese: Tra Natura e Storia in ocasione della IX Giornata Nazionale sulle Miniere e con il patrocinio di diverse realtà italiane ed europeee. L’escursione proposta è all’interno del SIC Monte Verruga-Monte Zenone-Monte Roccagrande-Monte Pu e si tratta di un itinerario piuttosto breve che però offre importanti elementi di osservazione e di interesse archeologico e ambientale. Si tratta infatti di un’area particolarmente importante in quanto vi si trova uno dei rari esempi di carsismo di questa parte di Liguria. Dal piccolo borgo di Campeglii, frazione di Castiglione Chiavarese (Ge), si risale la Valle del Rio Frascarese, tra lo scorrere dell’acqua, la macchia di corbezzoli, eriche, terebinti, fra lecci e castagni, e si prosegue fino a raggiungere alcune grotte in cui sono state rinvenute testimonianze di presenza umana. Queste piccole cavità sono state frequentate dall’uomo fin da tempi antichissimi: la “Grotta da prima ciappa” fu utilizzata come sepolcreto collettivo nell’Età del Rame, mentre nella “Tana delle Fate” sono state trovate testimonianze di vita dal Neolitico alla seconda guerra mondiale. Condizioni di vita proibitive legate alla forte umidità, l’oscurità permanente e la scarsità di elementi nutritivi hanno fatto sì che si selezionasse anche la fauna che vive all’interno delle grotte (con occhi ridotti, colori chiari, etc.), creando un ambiente particolarmente interessante e curioso. Per tutti i partecipanti l’appuntamento di ritrovo è per le 08:45 nella piazza Carmo (area sagra dlele melanzane) a Campegli in Frazione del Comune di Castiglione Chiavarese). Partenza ore 09:00. Possibilità di parcheggio presso la piazzetta o lungo la strada) con rientro verso le ore 16:00. Dalla stazione ferroviaria di Sestri Levante: bus di linea numero 54 fino a Casarza Ligure e da Casarza Ligure bus di linea n. 53 (fermata Campegli). L'Oservatorio per chi arriva in treno alla stazione FS di Sestri Levante, è disponibile a venire incontro per portarlo sul luogo di partenza dell'escursione. Escursione di livello Escursionistico, adatta a tutti. La partecipazione all’escursione è aperta a tutti e costa 5,00€ mentrt eper i minori di anni 18 è gratis. Sconti per soci F.I.E. e C.A.I. Il costo è comprensivo della copertura assicurativa giornaliera, della spiegazione fornita da nostro personale, dalla consegna di opuscoli e da attività svolte lungo il sentiero. Si consiglia l’uso di un abbigliamento adeguato, con scarpe da escursionismo. Si consiglia inoltre di avere sempre con sé bottiglie d’acqua adeguate, un cappellino e una giacca a vento in caso di variazioni del tempo. I trasporti fino al punto di partenza delle escursioni sono sempre a carico dei partecipanti. In caso di stato di allerta dal livello GIALLO, l’escursione non verrà effettuata e verrà rimandata ad altra data. Per tutte le escursioni si consiglia di portare con sé la propria macchina fotografica, poiché è stato organizzato, per il secondo anno di fila, il concorso fotografico “FotoCammina con l'Osservatorio Raffaelli". Il concorso terminerà il 30 Novembre 2017 ai partecipanti si chiede di rappresentare e raccontare ciò che osservano lungo le nostre proposte escursionistiche. Si possono inviare massimo 3 foto apartecipante per escursione. Al termine dovranno essere inviate a: ossmetoeagrogeologicoraffaelli@gmail.com . Per maggiori informazioni e per prenotazioni: Escursioni Osservatorio Raffaelli Cell: 3495127595 Email: escursioniosservatorioraffaelli@gmail.com Sito: http://ossmeteogeologicoraffaelli.weebly.com/ http://escursioniosservatorioraffaelli.wordpress.com/ http://newsosservatorioraffaelli.wordpress.com/
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo