Registrati | Persa la password?
Martedì 18 dicembre 2018, S. Graziano

Eventi del 28 2 2009


Sabato 28 febbraio 2009
A foa di Rapallin
Rapallo
A foa di Rapallin: conferenza di Mauro Mancini alle ore 17.30 all’Hotel Europa
Simbolo e Immagine
Rapallo
Accademia Estetica Internazionale III Anno Accademico: Simbolo e Immagine coordinatore Alessandro di Chiara Simbolo e immagine nella musica a cura di Elio Matassi ore 16.00 sede istituzionale Villa Queirolo per informazioni Comune tel. 0185/680371 e-mail: eventi@comune.rapallo.ge.it sede Accademia Villa Queirolo Corso Colombo, 1
Carnevale della Croce Verde
Santa Margherita Ligure
Carnevale 2009 della P.A. Croce Verde presso il Palazzetto dello Sport programma: 27/02 ore 21.00 Ballo liscio; 28/02 dalle ore 21.00 balli in maschera con musica anni ’60 e ’70 e a fine serata rottura della pentolaccia; 01/03 ore 15.00 circa rottura della pentolaccia per i bambini
Salotto Lirico Sammargheritese
Santa Margherita Ligure
Salotto Lirico Sammargheritese: Musica in Maschera: ricordo del congresso e delle maschere italiane a Genova concerto per canto e pianoforte di Marco Ghiglione incontri a Spazio Aperto di Via dell’Arco ore 16.00 quota d’iscrizione per l’anno solare € 20.00 per informazioni e per associarsi Spazio Aperto Via dell’Arco, 38 tel. 0185/696475 fax 0185/293084 www.spazioaperto-sml.it e-mail: spazioaperto.sml@alice.it
Conferenze incontri convegni
Santa Margherita Ligure
Conferenze incontri convegni: incontro con l’avv. Claudio Maria Polidori, Presidente del Centro Studi per la Difesa e la Sicurezza sul tema: La minaccia jiadista nello scenario internazionale ore 18.00 Hotel Metropoli ingresso libero a cura del Circolo Amici di Santa Margherita Ligure e del Tigullio per informazioni e-mail: musica@musicainvillaeziopiola.org
Compleanno della guida e Festa degli Escursionisti
Santo Stefano d'Aveto
Il Compleanno della guida e la Festa degli Escursionisti che amano l’Aveto: escursione di mezza giornata sabato e intera giornata domenica sabato: si cammina sulla neve nella conca della Nave, la Casa del Dio Pen e degli spiriti elementari del bosco procedendo nella forestale del Penna domenica: si sale da Rocca d’Aveto al Passo della Lepre e da qui al Monte Croce Martincana per consumare la colazione al sacco a discrezione merenda calda in rifugio e per tutti i giochi di Marzo sulla neve (i ludi di Marmaluot) discesa a piedi o in seggiovia a Rocca d’Aveto appuntamento con la guida alle ore 13.30 presso la Forestale del Penna ore di marcia effettiva 2h escursione di interesse naturalistico-esoterico facile domenica: appuntamento con la guida alle ore 9.30 a Rocca d’Aveto presso Bar Giulio ore di marcia effettiva 5h colazione al sacco con bevande calde escursione di tipo naturalistico facile con pratica di ciaspolare rientro previsto per le ore 17.30 informazioni e prenotazioni obbligatorie entro il giorno precedente l’escursione a IAT Santo Stefano tel. 0185/88046 e-mail: turismo@comune.santostefanodaveto.ge.it
Carnevale del Bagnun
Sestri Levante
Carnevale del Bagnun: Festa della Pentolaccia del Bagnun con musica, dolci per bambini e rottura della pentolaccia presso i Giardini di Via Brin a Riva Trigoso
L’importanza di essere onesto
Sestri Levante
L’importanza di essere onesto: spettacolo teatrale alle ore 10.30 al Teatro della Lavagnina
CORSO GRATUITO DI DANZA PER DOCENTI
Genova Sampierdarena
DANZA A SCUOLA - II Edizione - CORSO GRATUITO PER DOCENTI DI OGNI ORDINE E GRADO In previsione della partecipazione ai Giochi SPORTIVI STUDENTESCHI ed in COLLABORAZIONE CON: Ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Ufficio Scolastico Provinciale di Genova Ufficio Educazione Fisica e Sportiva IL COMITATO REGIONALE LIGURE FIDS ( FEDERAZIONE ITALIANA DANZA SPORTIVA) CONI PROVINCIALE Esonero dal servizio per i docenti che partecipano al seminario di studi è previsto (d.m. n° 90 del 1° dicembre 2003) il diritto all’esonero dal servizio del personale della Scuola. Tutte le info sul sito FIDS LIGURIA
Banchetto ENPA- per raccolta fondi e nuo
Rapallo
Banchetto ENPA- per raccolta fondi e nuo
Ogni animale ha diritto all'esistenza,al rispetto,alla protezione!in Italia vivono 50.627 specie di animali ed un solo Ente che li protegge tutti!
Tutti in maschera!
Lavagna
Tutti in maschera!
Festa di carnevale per bambini con laboratori creativi, truccabimbi, pentolaccia e merenda per tutti!
i libri di cattani
rapallo
i libri di cattani
COMUNICATO STAMPA SABATO 28 FEBBRAIO 2009 AL GRAN CAFFE’ DI RAPALLO LO SCRITTORE GENOVESE CLAUDIO CATTANI PRESENTA I SUOI ROMANZI “NUVOLA DI SALE” E “IL SORRISO DELLA LUNA” Sabato 28 Febbraio 2009, dalle 17,30 in poi, presso il Gran Caffè di Rapallo (lungomare Vittorio Veneto 31, tel. 0185 55775), lo scrittore Claudio Cattani (www.eidon.info/cattani.html) presenterà al pubblico i suoi due romanzi “Nuvola di sale” e “Il sorriso della Luna”, entrambi editi da Eidon (Palazzo Balbi, via Cairoli 18/1; tel. 010 8691880; Internet: www.eidon.info) ed ambientati a Genova e provincia. Dopo gli incontri presso i Comuni di Recco, Bogliasco e Sori, Cattani seguita a parlare dei suoi libri, che gli stanno garantendo un notevole successo. L’ingresso è libero. In “Nuvola di sale”, l’azione parte da un doppio delitto compiuto sulle alture alle spalle di Bogliasco, che trasforma una ironica e scanzonata storia d’amore tra un artista di cabaret ed una misteriosa donna proveniente dal Sudafrica in un thriller dove le pagine si susseguono come spinte da un vento di Maestrale. Un’avventura che si snoda nella Riviera Ligure alla fine degli anni ’70 in un mix di sottile ironia e garbata semplicità. Amore, passione e mistero restano gli ingredienti principali di una commedia dove nessuno degli interpreti riesce a recitare la propria parte fino in fondo. Il tempo è tiranno ed il finale è a sorpresa... Ne “Il sorriso della Luna”, invece, spunta dal passato un nastro registrato a Vernazzola e riaffiora una storia che giunge fino ai giorni nostri, assumendo i contorni di un thriller. Una corsa contro il tempo lungo le tortuose strade interne della Grecia per mettere le mani su un prezioso reperto archeologico. Un furto a Parigi a cui fa seguito un doppio omicidio a Zurigo. Due donne affascinanti, caparbie e trasgressive che non mancano di stupire per l’abilità di tuffarsi a capofitto nelle imprese più incredibili. Un giovane audace, energico e persino sfacciato alla guida di una filante spider inglese. Un susseguirsi di azione e suspence con i colori pastello del mare. Durante le presentazioni dei romanzi, Cattani si avvale della preziosa collaborazione dell’attore Mario Peccerini che legge, recitandoli, alcuni dei suoi brani. «Ho scelto questo tipo di presentazioni – afferma Cattani – per uscire dagli schermi tradizionali, che generalmnte collocano il libro negli scaffali delle librerie, dove sempre più spesso resta sepolto tra migliaia di altri titoli. Voglio tentare strade nuove: rendere cioè i romanzi visibili assieme all'autore, che non si accontenta di avere il nome scritto sulla copertina, ma che è ben lieto di poter essere presente di persona, instaurando un rapporto diretto con i lettori. Ciò consente, inoltre, di poter spiegare i meccanismi che hanno portato alla stesura del testo e alla creazione dei personaggi». PROFILO DI CLAUDIO CATTANI Di madre veneziana e padre anconetano, Claudio Cattani ha diviso parte della sua infanzia tra Venezia e Rapallo. Dal 1994, vive a Nervi. Laureatosi in architettura a Milano con una tesi avente come oggetto un intervento teatrale all’interno di un’area del centro storico genovese, approda al Teatrino di Piazza Marsala dello Stabile genovese, all’età di 22 anni, con uno spettacolo da lui scritto ed interpretato dal titolo: “Sei temi per credere”. Seguono diversi lavori teatrali che vengono portati in scena nelle principali piazze del nord Italia. Ideatore del “cabacolor” (cabaret con immagini e fumetti proiettati in abbinamento ai testi), riceve il Premio Regionale Ligure nel 1975 come riconoscimento al successo. Dal palcoscenico passa alla direzione artistica di alcuni importanti ritrovi genovesi, quali “Serenissima”, “Meeting Club” e lo spazio Cabaret di Babboleo. Tra i suoi testi teatrali rappresentati, “Il malalingua”, “Lo scocciapensieri” e “Uomini e polli”. Attratto dal fascino dei paesi mediterranei e nordici, accetta di viaggiare all’estero occupandosi di marketing. Ne approfitta per annotare migliaia di appunti dai quali nasceranno, in seguito, le migliori ambientazioni dei suoi romanzi. Nel 1995 ritorna ad indossare i panni dell’artista, inventandosi alcuni personaggi dal taglio trasgressivo e vivace. Paola, Roberto e Daniele, i protagonisti dei suoi romanzi, sono il frutto di un vagabondare a volte esplosivo, a volte magico, che prende spunto dal mondo dei fumetti e delle spy-story. Le atmosfere sono quelle tipiche delle coste liguri, con le case dipinte sullo sfondo, i gabbiani che volteggiano sopra le nuvole che sanno di sale. I personaggi spezzano la gabbia del tradizionale romanzo giallo o noir trasportandoci in storie assurde, inspiegabili, con il passato e il presente che si fondono in un gioco a incastri dove ogni volta soltanto la bella Paola sembra avere le carte in mano per vincere la partita. “Nuvola di sale” e “Il sorriso della Luna” fanno parte di una trilogia che Cattani intende completare entro il 2009. Del terzo e ultimo capitolo della sua personalissima saga si conosce già il titolo, “Vestita di mare”. I PERSONAGGI DEI SUOI LIBRI ROBERTO: attore di cabaret, sognatore e poeta, passa indifferentemente dal palco al mondo reale, rivelandosi energico, audace e intraprendente. PAOLA: affascinante, ricca, misteriosa, caparbia e trasgressiva, amante del bello e dei diamanti: non manca di stupire per l’abilità di tuffarsi a capofitto nelle imprese più incredibili. DANIELE: positivo, calmo, riflessivo, amico e compagno di scena di Roberto; una libellula che ha paura di usare le ali. DOMINIQUE: giovane, selvaggia, indomabile, dotata di temperamento e immaginazione, amante dell’avventura e dell’archeologia. INFORMAZIONI Claudio Cattani Internet: www.eidon.info/cattani.html E-mail: cattani.claudio@libero.it
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo