Registrati | Persa la password?
Lunedì 17 dicembre 2018, S. Lazzaro

Eventi del 27 12 2006


Mercoledì 27 dicembre 2006
Esposizione Artigianato Russo per beneficienza
Santa Margherita Ligure
Esposizione Artigianato Russo per Associazione Garaventa pro-infanzia russa in Via Partigiani d’Italia
Escursione : Un presepe bianco naturale
Santo Stefano d'Aveto
Un presepe bianco naturale: appuntamento con la guida alle ore 9.30 presso l’ufficio IAT ore di ciaspolata effettiva 2.5h colazione al sacco con bevande calde escursione di interesse naturalistico, religioso facile rientro previsto per le ore 16.30 costo € 10.00 prenotazione obbligatoria presso ufficio IAT
Concerto di Natale del Coro Segesta
Sestri Levante
Concerto di Natale del Coro Segesta ore 21.00 Chiesa di Santa Maria di Nazareth
Festival Camogli in musica
Camogli
OMAGGIO A DINO BUZZATI Spettacolo di teatro in musica con l’Ensemble “Ludus in fabula” “LA FAMOSA INVASIONE DEGLI ORSI IN SICILIA” favola in musica su testo di Dino Buzzati - riduzione di Andrea Nicolini musica di Filippo Del Corno - disegni di Dino Buzzati Andrea Nicolini, attore Gianluca Nicolini, flauto - Pietro Rivetti, oboe Roberto Carloni, clarinetto - Carlo Oneto, corno - Luigi Tedone, fagotto Lo spettacolo sarà preceduto dalla lettura, da parte di Mario Peccerini, di tre racconti di Buzzati tratti dalla raccolta “La boutique del mistero”. INGRESSO UNICO € 10 Anche quest’anno il Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso vuole presentare uno spettacolo di teatro-concerto che abbia una valenza musicale e letteraria insieme (come è stato per lo spettacolo “Don Chisciotte” lo scorso anno). Si è pensato a “La famosa invasione degli Orsi in Sicilia” di Dino Buzzati, di cui nel 2006 ricorre il centenario della nascita: un autore molto importante del Novecento italiano, profondo perchè interpreta le ansie esistenziali dell’uomo moderno, ma al tempo stesso divertente e originalissimo per il modo paradossale, surreale ed ironico con cui traduce queste ansie nei suoi racconti. Con “La famosa invasione degli Orsi in Sicilia”, Buzzati invita alla riflessione morale sulla vita di oggi e su quella di ieri, sulla portata disgregatrice e corruttrice dei rapporti sociali istituiti dall’uomo. La parabola degli Orsi, che dopo aver sperimentato la vita di città decidono di tornare alle loro montagne, consente all’autore di trattare i temi a lui più congeniali: la semplicità della vita in natura, il senso dell’attesa e del mistero, il mondo dell’inconscio, l’ambiguità sempre insita sia nel bene che nel male, il bisogno del ritorno alle origini per trovare un’identità. E tutto questo è tradotto in un linguaggio facile, vario e vivace, misto di prosa, poesia, filastrocche, proverbi, come è proprio del linguaggio delle fiabe; l’atmosfera è fantastica, ricca di colpi di scena, di emozioni. E ancor più perchè trasformato in Teatro-Concerto, da vedere e da ascoltare, con un attore e cinque musicisti che ne interpretano i personaggi, con la voce e con gli strumenti. A fare da sfondo allo spettacolo saranno i disegni originali che Dino Buzzati stesso disegnò per il suo racconto. Lo spettacolo sarà preceduto dalla lettura, da parte di Mario Peccerini, di tre racconti di Buzzati, tratti dalla raccolta “La boutique del mistero”, funzionali ad introdurre lo spettatore nel mondo surreale dell’autore. Ensemble “Ludus in Fabula” Nasce nel 1995 dall’incontro tra il Quintetto Danzi di Genova e l’attore-musicista Andrea Nicolini.con l’intenzione di sperimentare nuove possibilità espressive nella consapevolezza che le già forti potenzialità evocative della pagina musicale e del racconto possono trovare un’espressione più completa con la loro unione. Due le strade percorse fino ad oggi. Da una parte il riadattamento per quintetto di fiati e voce recitante di importanti composizioni del repertorio lirico-sinfonico e cameristico (con l’aggiunta, in certi casi, di un testo): come la fiaba musicale “Pierino e il lupo” di Prokofiev e la Suite di Milhaud “La Cheminée du Roi René”, “Pulcinella” di Strawinski, “A proposito di Amadeus” con musiche di Mozart e Salieri. Dall’altra la sperimentazione di una nuova scrittura musicale e teatrale con l’intendimento di formare, grazie all’incontro con importanti compositori contemporanei, un nuovo repertorio in questo campo. Sono nati così nuovi brani scritti appositamente per il gruppo da compositori quali: Filippo Del Corno (“La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, favola in musica tratta da un racconto di Dino Buzzati), Stefano Curina (“Don Chisciotte”), Andrea Basevi Gambarana (“Pinocchio” e “Peter Pan”) e lo stesso Andrea Nicolini (“Le voci del silenzio”, racconto della conquista, per attore e quintetto di fiati, con testo tratto da antichi codici spagnoli e americani). Nel 2000 l’Ensemble ha realizzato il CD “Una fiaba per la vita” in collaborazione con il ROTARY INTERNATIONAL Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta, nell’ambito del progetto Partner Polioplus. Il CD contiene dieci fiabe inedite, musicate da alcuni compositori liguri, fra i quali anche Andrea Nicolini. Andrea Nicolini Attore e musicista. Ha recitato con il Teatro di Genova per diversi spettacoli tra i quali L’illusion comique di Corneille, regia di Marco Sciaccaluga; Natalia di Danilo Macrì, regia di V. Binasco. Ha lavorato con lo Stabile del Veneto nell’Avaro di Molière (Cleante), regia di G. Bosetti; con lo Stabile di Torino in Riccardo II di W. Sheakespeare, regia di G. Lavia; con Gli Incamminati in Re Lear di W. Sheakespeare, regia di F. Branciaroli; con lo Stabile di Bologna in Miseria e Nobiltà di E. Scarpetta, in Fantasmi e I Giganti della Montagna di L. Pirandello con la regia di Nanni Garella. Ha recitato ancora, tra le tante produzioni, con Mario Scaccia in Come vi piace di Sheakespeare, regia di M. Sciaccaluga. Ha scritto musiche di scena per i Teatri Stabili di Bologna, di Genova, di Torino e per alcune importanti produzioni private. Ha diretto e interpretato le operine musicali Zazie da Quèneau, Pinocchio da Collodi e Peter Pan da Barrie per il teatro Carlo Felice di Genova. E’ autore insieme a Stefano Curina della Commedia Musicale Don Chisciotte per i Ludus in Fabula, in cui interpreta il ruolo di Don Chisciotte. Ha diretto inoltre Uccelli assetati di K. Sagor per il Teatro di Genova e recitato per lo stesso teatro recentemente in Madre Courage e i suoi figli di B. Brecht, L’Alchimista di B. Jonson, L’illusione comica di Corneille. Ha partecipato alla serata poetica per il Festival Internazionale di poesia di Genova 2004 con letture delle poesie della raccolta The Rave di Lou Reed insieme all’autore al Teatro della Corte di Genova. Quintetto Danzi Nato nel 1987, il Quintetto Danzi svolge un’intensa attività concertistica, esibendosi presso importanti associazioni (Accademia Chigiana di Siena, Giovine Orchestra Genovese, Società del Quartetto di Vercelli, Festival Internazionale di Cervo...). Le sue qualità esecutive ed interpretative ricevono apprezzamenti entusiastici dal pubblico e dalla critica. Ha ottenuto numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali ed ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI. Il repertorio del Danzi comprende, oltre alle principali opere originali per quintetto di fiati dal XVIII secolo alla musica contemporanea, una serie di trascrizioni di brani operistici e sinfonici, molte delle quali a cura dello stesso Quintetto. Fra queste ultime spiccano le Ouvertures rossiniane, di cui, presso le Edizioni musicali Sinfonica sono disponibili sia gli spartiti sia il Compact Disc. Frequenti le collaborazioni con altri artisti, in formazione di Sestetto con pianoforte (ad esempio con Andrea Bacchetti) o con cantante. Mario Peccerini Diplomato presso la scuola di recitazione del Teatro Campo Pisano di Genova, è da anni l’appassionato direttore, regista, nonchè attore, della Compagnia del Teatro Stabile di Ruta, con la quale mette in scena ogni stagione lavori dei maggiori autori del teatro brillante classico. Da dieci anni tiene corsi di dialetto genovese organizzati dalla società Capitani e Macchinisti Navali di Camogli ed è spesso lettore di brani in varie occasioni (come gli “Incontri con l’autore” organizzati dal Comune di Recco). E’ direttore artistico dell’Associazione S. Giuseppe di Ruta. Info: 0185-771159 / 0185-770703 / 338-6026821
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo