Registrati | Persa la password?
Giovedì 13 dicembre 2018, S. Lucia

Eventi del 26 7 2007


Giovedì 26 luglio 2007
Escursione Crova-Beleasco-V.Sorba
Moneglia
Escursione su tratti di antichissima mulattiera ben conservata in un punto; il percorso, non difficile, molto panoramico, si snoda tra uliveti, campi ormai incolti, antichi e nuovi insediamenti. Tempo di percorrenza 3 ore circa. Prenotazione obbligatoria. Costo 5€.
presentazione del libro di Giorgio Conte
chiavari
giovedì 26 luglio 2007 alle ore 17 presso il gran caffé Defilla in corso Garibaldi 4 a Chiavari la LIBRERIA LA ZAFRA di Paolo Bonini organizza la presentazione del libro di Giorgio Conte "Sfogliar verze" ed. excelsior 1881 GIORGIO CONTE sarà poi in concerto alle ore 21 a Cavi Borgo nel JAZZ&WINE FESTIVAL
Festa di Sant'Anna, musiche e danze
Moneglia
ORE 18,00 Processione Dalle ORE 19,00: ASADO e prodotti tipici. Danze con Orchestra PAPILLON.
Festa di Frontiera : Yasmine Levy (Israele)
Lavagna
Festa di Frontiera : Yasmine Levy (Israele)
La celestiale voce di Yasmin Levy si immerge nella ricerca di un repertorio legato al mondo della lingua Ladina. Tramite la voce e la consapevolezza spirituale, Yasmin sfrutta il suo talento naturale per esprimere le emozioni concepite dalla cultura ebreo-spagnola. Che Yasmin Levy ce la facesse era scritto nelle stelle. Originaria di buona famiglia, suo padre Yitzhak Levy è stato il primo ricercatore che ha documentato la cultura di questa particolare lingua. Il Ladino trova le sue radici in Spagna nel secolo XV, venne imbellita dall’ebreo e da alcune parole prese in prestito e diventò lingua indipendente in tutto il bacino del mediterraneo. Oggi la musica ebreo-spagnola unisce i vari toni e ritmi delle diverse regioni e culture. Yasmin sfrutta queste influenze, come il flamenco e la musica orientale, in maniera molto sottile... Gli ebrei che fuggirono dalla Spagna per un Editto di Espulsione nel 1492, portarono con sé un’eredità culturale che comprendeva anche la loro lingua spagnola. Durante cinque secoli, gli ebrei sefarditi hanno conservato questa lingua come “viva”. Il Ladino, come viene genericamente chiamato, è una forma arcaica dello spagnolo parlato nel secolo XV. Durante i secoli ha preso in prestito nuove forme linguistiche di varia influenza annotando perfino una forte presenza della lingua turca. L’elemento ebraico è limitato e include parole religiose come haham il cui significato è rabino. Anche se sono in pochi, oggigiorno, a utilizzare il ladino, di recente si è svegliato un nuovo interesse verso questa lingua che stava per essere considerata in via di estinzione. Le canzoni di Yasmin alimentano positivamente questo interesse. Le forme musicali utilizzate possono essere ricondotte a stili che potremmo definire romanze-ballate, poemi narrativi e drammatici oppure Kantigas, canzoni liriche; brani di grande intensità a volte intrisi da una vena melodica tipica della canzone medievale spagnola. "Con questo Album mi sono imbarcata in un viaggio musicale lungo 500 anni, portando il ladino alle origini, rievocando la sua matrice andalusa e mescolandolo con i suoni del flamenco; uno stile che trasporta la memoria musicale degli antichi mori ed ebreo-spagnoli attraverso i suoni del mondo arabo. In qualche modo si tratta di una riconciliazione musicale con la storia."
concerto gruppo di fiati
santa margherita ligure
concerto di un gruppo di fiati della 'filarmonica c.colombo'
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo