Registrati | Persa la password?
Lunedì 10 dicembre 2018, Madonna di Loreto

Eventi del 23 3 2014


Domenica 23 marzo 2014
Festa della Primavera
Santa Margherita L.
Festa della Primavera nei giorni 21, 22 e 23 Marzo in viale Andrea Doria (quartiere di "Ghiaia" - arrivando a Santa Margherita Ligure da Rapallo, in prossimità del primo arenile che si incontra entrando in città) PROGRAMMA VENERDI 21 •ORE 21 serata danzante co Marco “La voce di RADIO ZETA” SABATO 22 •ORE 11 sparata di Mortaretti per “Tunin e Manena” •ORE 21 esibizione per le vie cittadine della “Banda Folkloristica di Ghiaia” e concerto degli Alpini “Coro Voci d’Alpe” •ORE 22 Spettacolo pirotecnico e panegirico di Mortaretti, della “ANTIGA SPARATA” di San Lorenzo. A seguire Accensione del tradizionale Falò •ORE 22.30 Serata danzante con “I CARAVEL” DOMENICA 23 •ORE 11 concerto della Filarmonica "Cristoforo Colombo" di Santa Margherita Ligure; •ORE 12 concerto della “Milano Dixie Quintet” •Dalle 15 alle 19 festa gastronomica dove verranno offerte gratuitamente a tutti gli intervenuti frittelle ("friscêu") dolci o salate accompagnate da vino bianco e bibite. In contemporanea pomeriggio danzante con “ORCHESTRA BAGUTTI” In caso di maltempo la festa si svolgerà il 30 marzo con il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure - Assessorato al Turismo, Regione Liguria e la Provincia di Genova
Raduno Auto Ferrari
Portofino
Dalle 10 alle 13
Il sentiero del Bricco e la Rocca del Falco
Camogli
Il percorso ad anello, poco conosciuto poiché in parte su sentiero impervio e in zona interdetta al libero transito, dopo aver raggiunto le Batterie sale verso il Semaforo Nuovo, punto panoramico tradizionale; ad esso, si affianca quello della non distante Rocca del Falco, aereo ed esile balcone che s'affaccia sul Golfo Paradiso, offrendo un inconsueto punto di visuale. Il ritorno a S. Rocco avviene attraverso la località Paradiso, la Sella Donzina o Gaixella e la Via Crucis Pur se il percorso non presenta difficoltà, si raccomanda l'uso di calzature adeguate, poiché nel tratto in salita il sentiero non è che un'esile e ripida traccia, in ambiente selvaggio. Appuntamento: S. Rocco ore 9. Ritorno a S. Rocco ore 12.30 - 13 Itinerario: San Rocco - Monte Campana - Semaforo Nuovo - Rocca del Falco - San Rocco Difficoltà: media Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking Prenotazione obbligatoria entro le ore 17 del venerdì allo 010/2345636 oppure entro le 12 del sabato precedente al 348/0182557 L’escursione è garantita con un min. di 7 persone Massimo partecipanti: 25 persone Quota di partecipazione: 10 €
Colpi di timone di Enzo La Rosa
Cicagna
Un classico della commedia in genovese e soprattutto un intramontabile “goviana” sale sul palco del Teatro di Cicagna domenica 23 marzo alle ore 16, Colpi di timone di Enzo La Rosa con la regia Anna Nicora, una produzione della Nuova Filodrammatica Genovese I Villezzanti La commedia, ambientata nel 1940 nello studio del capitano Giovanni Bevilacqua , propone Gilberto Govi, quale piccolo armatore genovese di 55 anni, scapolo, onesto, schietto e leale, un galantuomo che si è fatto da solo, che è anche Sindaco della Provveditoria Ligure
Giornate Fai Primavera: Gran Hotel
Santa Margherita L.
22sima edizione delle Giornate FAI di Primavera 2014 sabato 22 e domenica 23 marzo Il Grand Hotel di Santa Margherita Ligure e la sua storia Bene fruibile a persone con disabilità fisica Sabato 22 marzo : ore 14.30 - 18 Nota (ingresso riservato agli Iscritti FAI) Domenica 23 marzo : ore 9 - 12.30 / 14- 17.30 Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.I.S. S. "Fortunio Liceti" di Rapallo; I.P.S.C.T. "Giovanni Caboto" di Santa Maria Ligure
Giornate Fai di Primavera: Abbazia di San Fruttoso
Camogli
22ª EDIZIONE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA Sabato 22 e domenica 23 Marzo Come ogni anno, in occasione delle Giornate FAI sarà possibile effettuare visite a offerta libera anche a tutti i Beni della Fondazione aperti al pubblico: tra questi in Liguria l’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE) eCasa Carbone a Lavagna (GE) Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE) e speciale evento serale sabato 22 Marzo Nel weekend delle Giornate FAI di Primavera la splendida Abbazia di San Fruttuoso a Camogli sarà visitabile a offerta libera dalle ore 10 alle 15.45 (la chiusura sarà soggetta a variazioni in base all’orario dell’ultima corsa del battello di rientro per Camogli, in caso di condizioni meteo marine sfavorevoli e sospensione del servizio battelli di linea da e per Camogli l’Abbazia resterà chiusa) Monastero benedettino, covo di pirati, umile abitazione di pescatori e poi per secoli proprietà dei principi Doria, l’Abbazia è un luogo oggi assolutamente unico, dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura Sabato 22 e domenica 23 Marzo presso la banchina di partenza dei battelli di Camogli sarà allestito un Banco FAI per la raccolta fondi e, grazie alla generosa collaborazione della Società Golfo Paradiso di Camogli, a TUTTE le persone che si iscriveranno per la prima volta al FAI verrà regalato il biglietto del battello per la tratta Camogli – San Fruttuoso a/r A San Fruttuoso saranno operativi gli Apprendisti Ciceroni® del Liceo Scientifico Statale “Nicoloso da Recco” di Recco, del Liceo Classico Statale “Giovanni da Vigo” e dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Fortunio Liceti” di Rapallo, che forniranno ai visitatori le principali informazioni storico – architettoniche dell’Abbazia. Grazie al contributo dei volontari ci sarà la possibilità di partecipare a visite guidate in lingua inglese. Grande novità di quest’anno: alcuni Beni della Fondazione festeggeranno le Giornate FAI anche oltre il normale orario di apertura. Tra questi l’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE) che per la sera di sabato 22 Marzo, alle ore 21, organizza “Notturno a San Fruttuoso: voci e suoni dal buio”, evento speciale in collaborazione con LIPU Onlus e Progetto Appuntamento nel Buio. Una visita insolita – con prenotazione obbligatoria - per imparare a vedere l’arte attraverso la narrazione e a riconoscere l’avifauna notturna attraverso i richiami, dedicata a chi vuole esplorare il mondo in cui vengono esclusi i filtri che l’uso della vista impone e agli amanti della natura che desiderano approfondire la conoscenza di uno degli angoli più caratteristici del Parco di Portofino. La prima attività della serata sarà condotta all’interno dell’Abbazia da Lidia Schichter, ideatrice del Progetto Appuntamento nel Buio ed esperta nell’ambito delle disabilità psicosensoriali, con il contributo di alcuni ragazzi non vedenti, mentre la seconda in collaborazione con l’Oasi LIPU di Arcola, verrà condotta dal naturalista Riccardo Nardelli, esperto e appassionato ornitologo spezzino, e prevedrà un breve itinerario a piedi lungo il sentiero che conduce al vecchio eliporto di San Fruttuoso. Programma della serata: - Ore 20.45: imbarco dalla banchina di Camogli su un battello riservato ai partecipanti dell’evento. - All’arrivo accoglienza presso l’Abbazia e formazione dei gruppi per le attività: voci dal buio condotto da Lidia Schichter e suoni dal buio condotto da Riccardo Nardelli. - Ore 24: rientro a Camogli In caso di condizioni meteomarine sfavorevoli l’evento sarà annullato L’evento è organizzato dal FAI in collaborazione con Riccardo Nardelli, Lidia Schichter, Oasi LIPU Arcola (SP) e Società Trasporti Marittimi Turistici Golfo Paradiso di Camogli (GE). Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria al numero 0185-772703 (l’evento si realizza con un minimo di 50 partecipanti e le attività sono a numero chiuso: voci dal buio massimo 40 partecipanti e suoni dal buio massimo 30 partecipanti) Costo: l’evento è a contributo libero (escluso il biglietto del battello 12 € a persona Camogli – San Fruttuoso a/r) Per informazioni: FAI - Abbazia di San Fruttuoso tel. 0185-772703 fai.sanfruttuoso@fondoambiente.it
Giornate Fai di Primavera: Casa Carbone
Lavagna
Casa Carbone a Lavagna rientra tra i luoghi aperti in Liguria Orario di apertura Sabato: ore 10 - 18 Domenica: ore 10 - 18 Note orario Per maggiori informazioni contattare: Casa Carbone al num. 0185/393920 oppure Cooperativa TerraMare al num. 0185/41023 - visitefai@terra-mare.it Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: IISS “F. Liceti” di Rapallo e IPSC “Giovanni Caboto” di Chiavari Descrizione: Oggetti d’arte, ceramiche e arredi fin-de-siècle, tempere parietali, dipinti di scuola ligure del XVII secolo e vivaci pavimenti a terrazzo decorano Casa Carbone, tipica costruzione ligure del XIX secolo che custodisce con fedeltà e calore l’atmosfera domestica e il gusto dell’abitare a cavallo tra Ottocento e Novecento Ereditata dal FAI dai fratelli Emanuele e Siria Carbone, proprietari e ultimi abitanti, Casa Carbone è una vera e propria casa-museo
Festa patronale di San Giuseppe
Carasco
Al mattino la messa alle ore 10 sarà concelebrata dadon Andrea Buffoli. Nel pomeriggio a partire dalle 15.30 ci saranno Vespri e Processione con Banda e Cristi processionali Al termine verso le ore 17.30 Estrazione della lotteria e concerto del coro degli Alpini "Voci d'Alpe" di Santa Margherita Ligure
Orchestra Planet
Antares - Lavagna
Pomeriggio danzante
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo