Registrati | Persa la password?
Lunedì 17 dicembre 2018, S. Lazzaro

Eventi del 22 3 2014


Sabato 22 marzo 2014
Festa della Primavera
Santa Margherita L.
Festa della Primavera nei giorni 21, 22 e 23 Marzo in viale Andrea Doria (quartiere di "Ghiaia" - arrivando a Santa Margherita Ligure da Rapallo, in prossimità del primo arenile che si incontra entrando in città) PROGRAMMA VENERDI 21 •ORE 21 serata danzante co Marco “La voce di RADIO ZETA” SABATO 22 •ORE 11 sparata di Mortaretti per “Tunin e Manena” •ORE 21 esibizione per le vie cittadine della “Banda Folkloristica di Ghiaia” e concerto degli Alpini “Coro Voci d’Alpe” •ORE 22 Spettacolo pirotecnico e panegirico di Mortaretti, della “ANTIGA SPARATA” di San Lorenzo. A seguire Accensione del tradizionale Falò •ORE 22.30 Serata danzante con “I CARAVEL” DOMENICA 23 •ORE 11 concerto della Filarmonica "Cristoforo Colombo" di Santa Margherita Ligure; •ORE 12 concerto della “Milano Dixie Quintet” •Dalle 15 alle 19 festa gastronomica dove verranno offerte gratuitamente a tutti gli intervenuti frittelle ("friscêu") dolci o salate accompagnate da vino bianco e bibite. In contemporanea pomeriggio danzante con “ORCHESTRA BAGUTTI” In caso di maltempo la festa si svolgerà il 30 marzo con il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure - Assessorato al Turismo, Regione Liguria e la Provincia di Genova
Spettacolo "Un Mandarino per Teo"
Cicagna
ore 21 Musical de Gli Amici di Jachy (in origine previsto per sabato 15 marzo, é stato posticipato al 22/3)
Dallo "Sciacchetrà" alla Coppa America
Santa Margherita L.
ore 16 Un pezzo di storia della vela italiana divenuta famosa nel mondo Giancarlo Barberis, presidente del Museo dello Sport di La Spezia, costruttore di barche e autore del libro "I cantieri Barberis – Una storia italiana" (ed. Mursia) in collaborazione con Lega Navale Italiana – Sez. di Santa Margherita Ligure Lo Sciacchetrà è un piccolo cabinato in vetroresina che deve il suo nome al famoso vino passito delle Cinqueterre, mentre la Coppa America del 1983 vede per la prima volta la presenza di una barca italiana, Azzurra Un grande costruttore di barche spezzino, Giancarlo Barberis, sarà ospite della Lega Navale di Santa Margherita e dell'Associazione "Spazio Aperto" per raccontare un viaggio sulle onde di una passione sfrenata, quella per lo sport e per il mare, e di una professionalità e di un'originalità che hanno fatto scuola sul piano internazionale
Giornate Fai di Primavera: Gran Hotel
Santa Margherita L.
22sima edizione delle Giornate FAI di Primavera 2014 sabato 22 e domenica 23 marzo Il Grand Hotel di Santa Margherita Ligure e la sua storia Bene fruibile a persone con disabilità fisica Sabato 22 marzo : ore 14.30 - 18 Nota (ingresso riservato agli Iscritti FAI) Domenica 23 marzo : ore 9 - 12.30 / 14- 17.30 Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.I.S. S. "Fortunio Liceti" di Rapallo; I.P.S.C.T. "Giovanni Caboto" di Santa Maria Ligure
Giornate Fai di Primavera: Abbazia di San Fruttoso
Camogli
22ª EDIZIONE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA Sabato 22 e domenica 23 Marzo Come ogni anno, in occasione delle Giornate FAI sarà possibile effettuare visite a offerta libera anche a tutti i Beni della Fondazione aperti al pubblico: tra questi in Liguria l’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE) eCasa Carbone a Lavagna (GE) Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE) e speciale evento serale sabato 22 Marzo Nel weekend delle Giornate FAI di Primavera la splendida Abbazia di San Fruttuoso a Camogli sarà visitabile a offerta libera dalle ore 10 alle 15.45 (la chiusura sarà soggetta a variazioni in base all’orario dell’ultima corsa del battello di rientro per Camogli, in caso di condizioni meteo marine sfavorevoli e sospensione del servizio battelli di linea da e per Camogli l’Abbazia resterà chiusa) Monastero benedettino, covo di pirati, umile abitazione di pescatori e poi per secoli proprietà dei principi Doria, l’Abbazia è un luogo oggi assolutamente unico, dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura Sabato 22 e domenica 23 Marzo presso la banchina di partenza dei battelli di Camogli sarà allestito un Banco FAI per la raccolta fondi e, grazie alla generosa collaborazione della Società Golfo Paradiso di Camogli, a TUTTE le persone che si iscriveranno per la prima volta al FAI verrà regalato il biglietto del battello per la tratta Camogli – San Fruttuoso a/r A San Fruttuoso saranno operativi gli Apprendisti Ciceroni® del Liceo Scientifico Statale “Nicoloso da Recco” di Recco, del Liceo Classico Statale “Giovanni da Vigo” e dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Fortunio Liceti” di Rapallo, che forniranno ai visitatori le principali informazioni storico – architettoniche dell’Abbazia. Grazie al contributo dei volontari ci sarà la possibilità di partecipare a visite guidate in lingua inglese. Grande novità di quest’anno: alcuni Beni della Fondazione festeggeranno le Giornate FAI anche oltre il normale orario di apertura. Tra questi l’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE) che per la sera di sabato 22 Marzo, alle ore 21, organizza “Notturno a San Fruttuoso: voci e suoni dal buio”, evento speciale in collaborazione con LIPU Onlus e Progetto Appuntamento nel Buio. Una visita insolita – con prenotazione obbligatoria - per imparare a vedere l’arte attraverso la narrazione e a riconoscere l’avifauna notturna attraverso i richiami, dedicata a chi vuole esplorare il mondo in cui vengono esclusi i filtri che l’uso della vista impone e agli amanti della natura che desiderano approfondire la conoscenza di uno degli angoli più caratteristici del Parco di Portofino. La prima attività della serata sarà condotta all’interno dell’Abbazia da Lidia Schichter, ideatrice del Progetto Appuntamento nel Buio ed esperta nell’ambito delle disabilità psicosensoriali, con il contributo di alcuni ragazzi non vedenti, mentre la seconda in collaborazione con l’Oasi LIPU di Arcola, verrà condotta dal naturalista Riccardo Nardelli, esperto e appassionato ornitologo spezzino, e prevedrà un breve itinerario a piedi lungo il sentiero che conduce al vecchio eliporto di San Fruttuoso. Programma della serata: - Ore 20.45: imbarco dalla banchina di Camogli su un battello riservato ai partecipanti dell’evento. - All’arrivo accoglienza presso l’Abbazia e formazione dei gruppi per le attività: voci dal buio condotto da Lidia Schichter e suoni dal buio condotto da Riccardo Nardelli. - Ore 24: rientro a Camogli In caso di condizioni meteomarine sfavorevoli l’evento sarà annullato L’evento è organizzato dal FAI in collaborazione con Riccardo Nardelli, Lidia Schichter, Oasi LIPU Arcola (SP) e Società Trasporti Marittimi Turistici Golfo Paradiso di Camogli (GE). Per partecipare è necessaria la prenotazione obbligatoria al numero 0185-772703 (l’evento si realizza con un minimo di 50 partecipanti e le attività sono a numero chiuso: voci dal buio massimo 40 partecipanti e suoni dal buio massimo 30 partecipanti) Costo: l’evento è a contributo libero (escluso il biglietto del battello 12 € a persona Camogli – San Fruttuoso a/r) Per informazioni: FAI - Abbazia di San Fruttuoso tel. 0185-772703 fai.sanfruttuoso@fondoambiente.it
Giornate Fai di Primavera: Casa Carbone
Lavagna
Casa Carbone a Lavagna rientra tra i luoghi aperti in Liguria Orario di apertura Sabato: ore 10 - 18 Domenica: ore 10 - 18 Note orario Per maggiori informazioni contattare: Casa Carbone al num. 0185/393920 oppure Cooperativa TerraMare al num. 0185/41023 - visitefai@terra-mare.it Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: IISS “F. Liceti” di Rapallo e IPSC “Giovanni Caboto” di Chiavari Descrizione: Oggetti d’arte, ceramiche e arredi fin-de-siècle, tempere parietali, dipinti di scuola ligure del XVII secolo e vivaci pavimenti a terrazzo decorano Casa Carbone, tipica costruzione ligure del XIX secolo che custodisce con fedeltà e calore l’atmosfera domestica e il gusto dell’abitare a cavallo tra Ottocento e Novecento Ereditata dal FAI dai fratelli Emanuele e Siria Carbone, proprietari e ultimi abitanti, Casa Carbone è una vera e propria casa-museo
Giornata ligure delle Sentinelle
Chiavari
ore 18.30 Sabato 22 marzo, infatti, le “Sentinelle in Piedi” liguri organizzano tre veglie a Imperia (Piazza Roma, ore16), La Spezia (Piazzetta del Bastione, ore 18) e Chiavari (Piazza Mazzini, ore 18.30). Il sabato successivo, 29 marzo, si terrà la veglia a Genova, sempre in Piazza De Ferrari, alle 18 I partecipanti, disposti a scacchiera a circa un metro l’uno dall’altro, secondo l’originale modalità tipica delle Sentinelle italiane e francesi, veglieranno in piedi, in silenzio, leggendo un libro, come segno di un impegno personale e consapevole La mobilitazione delle Sentinelle è contro la proposta di legge Scalfarotto, approvata alla Camera e ora in Commissione Giustizia al Senato, che introduce il reato penale di omofobia. Le Sentinelle – le cui veglie organizzate spontaneamente in varie città d’Italia portano in piazza ormai da mesi un migliaio di persone ogni fine settimana – affermano che ogni violenza e ingiusta discriminazione è da condannare Questo è già previsto dal codice penale e la Costituzione protegge ogni persona in quanto tale. Inoltre, nessun dato mostra che in Italia ci sia un’emergenza legata all’omofobia, specie così grave da revocare il principio costituzionale della libertà di espressione
Seminario ReiKi Usui di 1° e 2° livello
Chiavari
Seminario ReiKi Usui di 1° e 2° livello
Corpo di Luce propone il Seminario di ReiKi di 1° e 2° livello (metodo Usui) presso la sede dell'associazione in corso Valparaiso 32/38 a Chiavari. Il 1° livello si tiene sabato e domenica nell'intera giornata, il 2° livello il sabato pomeriggio (14.30-18.30) e la domenica. Per info e iscrizioni tel. 335,6860844
Una mano amica...oltre le sbarre...
Chiavari
Anche quest’anno il Comitato Regionale Ligure del Centro Sportivo Italiano, in collaborazione con tutti i Comitati Provinciali, ha organizzato per il giorno sabato 22 marzo un presidio presso i punti vendita Coop e Ipercoop della Liguria, per la raccolta di generi non alimentari a favore delle persone detenute nelle Case Circondariali Liguri che versano in condizioni di bisogno e che non hanno la possibilità di sopperire alla grave situazione igienico – sanitaria. L’obiettivo è pertanto quello manifestare la solidarietà del territorio e contribuire al benessere dei detenuti ed incentivare in loro il desiderio di migliorare le proprie condizioni di vita. Il Comitato Provinciale C.S.I. di Chiavari sarà pertanto presente con alcuni suoi volontari al Supermercato Coop di Via Colonnello Franceschi n. 87 dalle ore 9 alle ore 19 per raccogliere prodotti per l’igiene personale (dentifrici, spazzolini, bagno schiuma, shampoo, saponette, carta igienica, ecc.) e detergenti (candeggina, spugne, sapone per bucato, ecc.). Parteciperanno anche volontari della Caritas diocesana e dell’Azione Cattolica di Chiavari. Tra il 14 ed il 18 aprile il materiale raccolto sarà consegnato con gli auguri di Buona Pasqua alla Casa Circondariale di competenza. Referente del progetto chiavarese da contattare per ogni informazione e/o donazione è il Vicepresidente di Comitato Daniele Masera (339 7398288).
Simboli ed emozioni - STAGE
S. Margherita Ligure
FenicePsi porta novità ed è lieta di presentare la nuova proposta: STAGE MENSILI di tecniche espressive a mediazione artistica e psicocorporea aperti a tutti. Ogni incontro è un piccolo viaggio alla scoperta di se stessi, un invito a ricordare e riconoscere le numerose sfaccettature della propria personalità che spesso vengono messe da parte per lasciare spazio a uno o due "ruoli" principali interpretati nella quotidianità. Dimenticare per un attimo le "etichette" per riscoprire le proprie passioni, i propri slanci vitali, la moltitudine di emozioni che convive all'interno del Sé... per tornare a vedere a colori, fuori dagli schemi e dai "binari" che abbiamo imparato a seguire... EVENTO A NUMERO CHIUSO - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Aperitivo "al verde" in Tana del Luppolo
Cavi di Lavagna
Aperitivo "al verde" in Tana del Luppolo
Nata quando il concetto di sviluppo sostenibile faticava a conquistare spazio, Edizioni Ambiente è cresciuta fino a rappresentare la maggiore struttura italiana specializzata sul tema…e sabato 22 marzo alle 19h00 la Tana del Luppolo ospiterà una parte della redazione – il direttore editoriale Marco Moro e il redattore giuridico Francesco Petrucci – per parlare di questo tema che ci appassiona e ci tocca tutti da vicino. In particolare, ci faremo portavoce della bella iniziativa “Freebook Ambiente”, la prima Biblioteca gratuita che rende disponibile al download una selezione di pubblicazioni utili alla conoscenza dei temi ambientali. Sarà un’occasione per condividere e scambiare opinioni con chi, da anni, si occupa di energia e architettura sostenibile, recupero e riciclo, spreco alimentare e idrico e molto, molto altro. Ne usciremo più consapevoli? Senza dubbio, più informati ed eco-felici! Al termine, aperitivo con gli ospiti. Per chi vuole saperne di più, http://www.edizioniambiente.it/
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo