Registrati | Persa la password?
Lunedì 17 dicembre 2018, S. Lazzaro

Eventi del 22 7 2007


Domenica 22 luglio 2007
Apertura e visita guidata Oratorio Disc
Moneglia
Dalle 10 alle 12 sarà possibile visitare l'Oratorio dei Disciplinanti,un gioiello poco conosciuto, ma meritorio di una visita a Moneglia: è infatti uno dei tre edifici religiosi in Liguria interamente affrescati. La visita è gratuita, offerta da Comune di Moneglia. Eventuali offerte saranno devolute al restauro dell'Oratorio.
La Pittura da Indossare in mostra
Camogli
Dalle atmosfere del centro storico genovese all’avamposto estivo, nell’altrettanto pittoresco borgo di Camogli (Ge). Da domenica 22 luglio 07 il Laboratorio “La Melina” di Luisa Conti (scaletta Carmagnola 6) si sposta nella sede estiva di Camogli, in via al Porto 12/1. Qui, fino al 5 agosto, saranno in mostra le creazioni della linea “La Pittura da Indossare”, con abiti ed oggetti vari esposti su speciali pannelli. In Mostra anche una serie di sette fotografie della fotografa polacca Diana Lapin che a Settembre organizzerà a Genova una Mostra di fotografie sulle creazioni della stilista genovese. Luisa Conti è infatti ormai nota per la lavorazione artigianale dei tessuti, che le consente di trasformare in vere e proprie opere d’arte maglie, pantaloni, gonne, borse, abiti ed oggettistica varia, tutti rigorosamente dipinti a mano. “Per la confezione di un capo occorrono tre cose –spiega - la pittura, l'artigianato, ma soprattutto la passione che accompagna tutto il percorso, dall'idea alla sua realizzazione. Il dipinto viene eseguito su seta pura, poi applicato a macchina su qualsiasi materiale: jeans, lino, cotone, lana, tulle”. In esposizione saranno anche i capi dedicati specificamente ai bambini. L’antica tecnica di pittura “a riporto” deriva da un antichissimo metodo di cui si parla anche sul volume “Tessuti” della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola. Spiega infatti Luisa Conti: “Io ho cominciato ad utilizzare questa tecnica da autodidatta, dipingendo a mano su seta pura, con colori specifici per stoffe e quindi applicando il dipinto a macchina su qualsiasi superficie, dalla lana ai jeans. Solo successivamente ho scoperto la notorietà di questo modo di lavorare, diffusissimo a Genova, specialmente per i ricami, nel secolo XVI, quando l’applicazione avveniva però a mano”. Orari: lunedì-domenica, 10.00-13.00/15.00-22.00
Festival del Totanetto a Camogli
Camogli
Dal 22 luglio al 30 agosto a Camogli, presso l’enoteca ristorante “VentoAriel”, si terrà il primo Festival del Totanetto. Una serie di serate, ideate e realizzate dal proprietario Davide Groppi, tutte dedicate a piatti che contengono questa specialità del mar Ligure. Anzi, proprio del Golfo di Camogli in particolare. Grazie alla “Cooperativa dei pescatori” di Camogli, tutti i giorni sui tavoli del ristorante che si affaccia sullo splendido porticciolo, arrivano questi piccoli ma gustosissimi pesci liguri. Una ricchezza del nostro mare in questo periodo. “Senza tanti artefizi – dice Davide Groppi – basta solo preparali crudi con un vinagrette di olio, pepe, sale e limone e già si può servire un piatto ricchissimo, gustosissimo e molto sano”. Ma l’originalità e l’estro del padrone di casa “VentoAriel” porterà alla realizzazione di innumerevoli piatti che hanno come protagonista “il totanetto” di Camogli. Insieme a “lui” tantissime altre specialità liguri come le palamite, i tonnetti nobili che si pescano nella tonnara, che spesso vengono fatti al carpaccio. Oppure, nel menù base che Davide Groppi presenta ai suoi clienti, si può trovare il piatto con il pescato del giorno con primizie di verdura. Seduti ad uno dei suoi tavoli si rimane incantati dal panorama del beccheggiare dei gozzi che danzano sulle onde del porticciolo, guardare la luna che illumina il molo e sentire i rintocchi dell’orologio del campanile parrocchiale. Tutto immerso in un silenzio rotto sotto dallo sciabordio delle onde. Il profumo del mare, si confonde con quello servito nei piatti. Tutte pietanze consigliate e servite direttamente da patron Davide Groppi che aiuta il cliente anche nella scelta del vino appropriato per ogni piatto. La sua cantina, infatti, offre più di 220 vini. Ad aprire il locale e a preparare lo storico patè di seppia, viene ancora papà Elio Groppi. Grande chef, ormai in pensione, ma che si diletta ancora in cucina a creare qualche prelibatezza per gourmet dal palato fino.
Festival Paganiniano
Varese Ligure
CONCERTO MUSICA CLASSICA Fa tappa nella suggestiva cornice del piccolo borgo di Porciorasco, la VI edizione del "Festival Paganiniano di Carro" . Per l'occasione, la Provincia della Spezia ed il Comune di Varese Ligure, organizzano il concerto del grupo musicale "QUARTETTO MODUS" (Violino Claudio Maffei, Viola Fabrizio Merlini, Violoncello Carlo Benvenuti, Flauto Roberto Pappalettere), che presenterà il programma: "Ritornelli e Duetti" Composizioni Giovanili per trio d'archi di Paganini e quartetti di Haydn L'evento sarà l'occasione per promuovere l'auspicato prossimo inserimento del disabitato borgo di Porciorasco nel FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano). Sarà attivo il servizio Bus Navetta www.sdclaspezia.it www.provincia.sp.it www.comune.vareseligure.sp.it www.fondoambiente.it
La Cena dei Cretini
Chiavari
La Cena dei Cretini
-R...estate con noi 2007 - Seconda serata Questa commedia esilarante ha segnato, davanti ad un pubblico folto, l'esordio della compagnia professionistica del CCFS. Oltre 200 spettatori nei due giorni del debutto hanno a lungo applaudito il lavoro diretto da Antonio Biggio, che ha ricevuto unanimi consensi anche dalla critica. A grande richiesta torna lo spettacolo che ha sbancato lo scorso marzo! IL CAST PIERLUIGI BOCCARDI........Adriano Delucchi CRISTINA GUAZZINI, sua moglie......Silvia Forzanini FRANCESCO PIGNONE, il cretino...Michele De Vincenzi PROF. LUIGI ARCOFORTE, medico........Marco Pagliari GIUSTO CORSINI, scrittore .............Giorgio Garofalo LUCIANO CAVALLO, ispettore fiscale...Giorgio Canepa MARLENE SASSEUR, ninfomane........... Martina Mollar PASCAL MENOTTI, tombeur de femme............... ??? LA TRAMA Ogni settimana alcuni ricchi professionisti e imprenditori si trovano a cena ed ognuno di loro porta come invitato il migliore o peggiore cretino che è riuscito a trovare. Pierluigi Boccardi è disperato perché non ha il cretino, ma alla fine trova Pignone, il migliore sulla piazza. Peccato che invece di farlo ridere, il suo cretino riuscirà a rovinargli la vita. Soldi, amore e salute si dissiperanno in poche ore lasciandosi dietro una scia di macerie da far sbellicare dal ridere lo spettatore. Buffa è l'ilarità del miglior amico diventato peggior nemico, Giusto Corsini, quando realizza in quale baratro è capitato l'amico ritrovato. Il testo non prevede, come l'originale, un'ambientazione in Francia bensì in Italia. Prodotto dal CCFS, lo spettacolo si avvale del contributo della guest-star Giorgio Canepa. Regia e adattamento: ANTONIO BIGGIO Assistente alla regia: FRANCESCA MEVILLI Scenografie: JOHN GIOVINAZZO Consulenza musicale: ROBERTO CALLEGARI
Presentazione libro
Moneglia
IL NUOVO ROMANZO DI MARIO DENTONE, DONNA CECILIA DI SANVITALE, LA BADESSA DI CHIAVARI , USCITO A FEBBRAIO 2007 PER I TIPI DELLA DE FERRARI DI GENOVA E PRESENTE IN TUTTE LE LIBRERIE, VERRA' PRESENTATO DA GRAZIELLA CORSINOVI IN ANTEPRIMA A MONEGLIA DOMENICA 22 LUGLIO ALLE 21 PRESSO IL CORTILE DELLA SCUOLA, VIA CAVERI 18; IN CASO DI MALTEMPO L'INCONTRO SI SVOLGERA' NELL' ATTIGUA SALA BONACINA.
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo