Registrati | Persa la password?
Sabato 15 dicembre 2018, S. Paola di Rosa

Eventi del 21 9 2013


Sabato 21 settembre 2013
Festa di San Maurizio
Neirone
Festa di S. Maurizio polenta gastronomia e ballo con orchestra: 21 ore 21 "Caravel", 22 ore 15-22 "Primavera"; pista coperta e ingresso libero.
Festa di San Maurizio
Rapallo
Stand gastronomici e serate danzanti: 21 "Primavera", 22 "Caravel"; do 22 ore 22 spettacolo pirotecnico
Val Graveglia, giornata dedicata
Ne
Giornata dedicata alla storia della ValGraveglia e dei suoi abitanti: ore 9.30 visita guidata al villaggio dei minatori, ore 11-12.30 dimostrazione e preparazione del tradizionale "testaieu", ore 14.30 laboratorio di apicoltura, pranzo con testaieu con prenotazione obbligatoria € 10 a persona, mostra fotografica "Minatori in Val Graveglia, lavoro in miniera e vita quotidiana". Info e prenotazioni: tel.0185/338876
Jam Burrasca
Santa Margherita L.
Una jam session itinerante nata quattro anni fa da un idea di Franco Malgioglio per condividere con artisti e musicisti italiani momenti piacevoli di musica. Frutto e sintesi di un continuo interscambio di idee che centrano in pieno lo spirito del fare musica insieme, la JAM BURRASCA regala nuove visioni del rock, del blues, del funky e del jazz, un modo alternativo di intendere, di suonare e di vivere la musica insieme con entusiasmo e grande energia. Dinamicità, freschezza d’ispirazione e sonorità variegate danno infine risalto a questa avventura musicale itinerante. PRESENTA: RED RONNIE ARTISTI: Maurizio Vandelli (Equipe 84) - I Camaleonti – Pachi (Ex Nuovi Angeli) – Donatello Gian Pieretti – Pietruccio (Dik Dik) – Giorgio Fico Piazza (Ex Pfm) – Bernardo Lanzetti (Ex Pfm) -Pino Favaloro ( Ex I Quelli) – Gino Santercole – Gianni Dall’ Aglio (I Ribelli) - Gabriele Lorenzi (Ex Formula 3 ) – Marco Ferradini – Marta Charlotte Ferradini - Simon Luca – Ronnie Jones – Roberto Tiranti - Marco Zoccheddu (Ex Osage Nuova Idea) Gilberto Zigliol (Ex New Dada) Giorgio Manzoli (Ex I Ragazzi Della Via Gluck). ACCOMPAGNATORI: Franco Malgioglio – Pino Montalbano – Martina Malgioglio – Fabrizio Malgioglio - Gigi Colombo - Barbara Cossu – Giorgio Palombino –Daniele Perini – Tony Casuscelli – Alessandro Graziano - Roberto Cairo – Luciano Piga – Vanni – Comotti.
Se io fossi acqua
Casarza Ligure
Dopo varie proiezioni ed una tournèe in giro per il Paese, selezionati a Cinemambiente a Torino, ospiti di Slow food italia a Caffeina a Viterbo, fuori concocorso all’ischia film festival, selezionati al Poseidonia film festival a Carloforte, “SE IO FOSSI ACQUA”, approda per la prima volta in provincia di Genova e l'occasione si terrà a Casarza Ligure presso l'auditorium di Villa Sottanis in un evento promosso dall'Osservatorio Meteorologico, Agrario, Geologico Prof Don Gian Carlo Raffaelli e con il patrocinio del Comune di Casarza Ligure. L'evento è stato patrocinato per la prima volta, anche da Slow Food Italia. Il documentario è un viaggio narrato dalle stesse voci di chi ha vissuto in prima persona il dramma dell’alluvione del 25 ottobre 2011 in Val di Vara, il racconto dei soccorritori e la voce dei tecnici che, a vario titolo, hanno partecipato alla macchina della Protezione Civile ed hanno liberato dal fango e dai detriti una valle. Il racconto di Carla si identifica con il valore secolare delle piazze italiane. La poesia narrata di Agnese è una lezione di territorialismo. Il volto di Giovanni trasmette la serenità ed il carattere antico di un popolo. Le mani di Maura, che ricamano dei mazzi di fiori di zucca, ricordano le mani delle tante donne che hanno fatto l’Italia. La voce di Marino è capace di sciogliere il ghiaccio che ciascuno di noi si porta dentro. E tanti altri ancora. Il documentario non si limita a realizzare un racconto corale sul dramma del 25 ottobre 2011. Esso si sviluppa nella testimonianza di una comunità che reagisce prontamente allo scoramento iniziale ed al ritardo degli aiuti economici e ricomincia a lavorare la propria terra, dopo averla ripulita dai tronchi divelti e dai detriti, rimettendola in produzione senza “saltare” la stagione della semina. Una comunità in cui i valori profondi della solidarietà, dell’appartenenza, del dialogo vengono vissuti prima ancora che raccontati. Il documentario prova a raccontare tutto questo, attraverso il linguaggio universale dell’immagine e della parola. Il filo conduttore del racconto è l’elemento acqua che diventa intimo attraverso un rapporto-conflitto quasi famigliare perché, nonostante quello che ha provocato, in fondo “l’acqua è la vita”.
Se io fossi Acqua
Casarza Ligure
Proiezione del film-documentario sugli eventi alluvionali che colpirono la Val di Vara il 25 Ottobre 2011. L'ingresso è gratuito.
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo