Registrati | Persa la password?
Martedì 11 dicembre 2018, S. Damaso I

Eventi del 21 4 2017


Venerdì 21 aprile 2017
Festival fotografico “Penisola di Luce”
Sestri Levante
Dal 19 al 23 aprile l’11° Festival fotografico “Penisola di Luce” e il 69°Congresso Nazionale Fiaf. Sarà una pacifica invasione quella che per una settimana vedrà per le vie di Sestri Levante un esercito di oltre 500 fotografi: professionisti o semplici appassionati, chi alla ricerca di uno scorcio da immortalare, chi a godersi le bellezze cittadine nel cuore della primavera, molti al Congresso della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, ospitati nel Complesso dell’Annunziata. I lavori Fiaf si apriranno alle 18 di mercoledì 19 aprile, in concomitanza con l’inaugurazione del Festival Penisola di Luce. In programma conferenze, workshop con grandi maestri della fotografia come Maurizio Galimberti, che il 21 aprile terrà una lectio magistralis su “ritratto e laboratorio”, presentazioni e diverse mostre, tra le quali quelle di Marco Urso a Palazzo Fasce, autore dell’anno Fiaf 2016, Graziano Panfili, vincitore del Portfolio Italia 2016, all’Annunziata, così come le mostre degli insigniti Fiaf e Fiap, dei Campioni del mondo al plesso scolastico di piazza della Repubblica e dei giovani talenti allo Spazio S.Erasmo. Ed ancora i lavori dei circoli fotografici della provincia di Genova e di tanti altri autorevoli artisti.
Migone in “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”
Chiavari
ore 21 - Paolo Migone in “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”. Prevendite Ticketone, Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro. Una cosa è sicura, gli uomini e le donne vengono da due pianeti diversi. Tutti si sono già scontrati e irritati per i comportamenti incomprensibili dell’altro sesso. Le ragioni? Si pensa troppo spesso che l’altro funzioni come noi, dimenticando che è fondamentalmente diverso. È in questi contesti che interviene Paolo Migone con la sua comicità surreale e irridente nell’adattamento teatrale del best seller di John Gray. L’originalità dello spettacolo sta nel fatto che ricorda le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, sostenendosi su situazioni quotidiane che conosciamo tutti, tenendo presente il confronto di ogni generazione. Grazie al “professore” Paolo Migone, infine comprenderemo come fare di queste differenze una fonte di complicità, e non di conflitto. Risultato; si ride molto, di sé, della propria coppia o dei propri genitori, ma soprattutto, si dispone di nuovi dati per comprendere l’altro sesso e girare in scherno alcune situazioni che possono diventare fonte di discordia. Lo spettacolo non ha lo scopo di condividere “verità”, ma soprattutto aiutare a comprendere l’incomprensibile. Nel pubblico, i sorrisi si sprecano, i colpi di gomiti sono inevitabili, gli sguardi si scambiano, le spalle si avvicinano, e le mani si toccano, mentre il professore descrive tutte quelle situazioni quotidiane, spiegando perché sono frustranti e ciò che si può fare per migliorare la propria qualità di vita. “Gli uomini vengono da Marte, le donne vengono da Venere” è il libro più conosciuto dello psicologo americano John Gray. Tradotto in quaranta lingue ha venduto 50 milioni di copie, fa parte dei libri più venduti al mondo.
Spettacolo di cabaret Torta di riso finita
Chiavari
Alle 21 Enrique Balbontin, Andrea Ceccon e Fabrizio Casalino portano in scena lo spettacolo di cabaret (ingresso libero e gratuito) “Torta di riso finita”. Luogo, teatro Cantero e non piazza Fenice come inizialmente previsto. Evento promosso dal Comune di Chiavari
Mostra FotoGrafica Via Entella
Chiavari
“VIA ENTELLA – CHIAVARI – ITALIA” MOSTRA FOTOGRAFICA DEL GRUPPO TIFF Tigullio Foto Forum Da sabato 8 Aprile a domenica 23 Aprile si potrà visitare, nel Foyer dell'Auditorium a Chiavari, la mostra fotografica "Via Entella - Chiavari - Italia", realizzata dal TIFF Tigullio Foto Forum, Gruppo fotografico Chiavarese attivo sul territorio dal 2002. Il progetto “Via Entella - Chiavari - Italia” nasce dal desiderio di valorizzare questa via cittadina che è rimasta una delle poche strade Chiavaresi ad avere una propria “anima” riconoscibile, con le sue botteghe di artigiani e le altre numerose e differenziate attività dislocate lungo i suoi 400 metri di lunghezza. Ogni autore ha interpretato via Entella secondo il proprio gusto e la propria sensibilità fotografica, privilegiando di volta in volta l’atmosfera complessiva della via piuttosto che alcuni particolari interessanti o le persone che la animano. La scelta del Foyer dell’Auditorium San Francesco come spazio espositivo nasce da una idea ben precisa: trasformare il corridoio del Foyer in una riproduzione di via Entella, riproponendo con una grafica essenziale sui due lati la fila di case che costeggiano la via. Non più una semplice mostra, quindi, ma una vera e propria rappresentazione che ha richiesto quindi la collaborazione di competenze specifiche per realizzare un progetto grafico da affiancare alle fotografie. Le competenze sono state facilmente trovate nel Liceo Artistico “Luzzati”, che ha realizzato le due splendide strisciate che fanno da sfondo all'allestimento fotografico. Ma la rappresentazione, per essere completa, non poteva prescindere dal contorno ambientale: per questo son state aggiunte anche alcune registrazioni audio e video che hanno reso pienamente l'atmosfera della via. Chi entra nel corridoio dell’Auditorium avrà l’impressione di trovarsi davvero in via Entella.
Columbia Oasis Tribute Band in concerto
Gattorna Moconesi
Columbia Oasis Tribute Band in concerto
Venerdì 21 aprile 2017, dalle ore 22, all’Alzati Lazzaro di Gattorna (via del Commercio 61, 0185 934518) si rinnova l’appuntamento con la programmazione live curata da Radio Senza Tempo. Ospiti della serata i Columbia Oasis Tribute Band, uno dei gruppi tributo ai fratelli Gallagher più richiesti in tutta Italia. La band, che per l'occasione suonerà in formazione semi acustica con Francesco Martinelli (voce), Sergio Gabrielli (voce e chitarra), Fabrizio Russo (tastiere) e Marco Manessi (percussioni), esprime tutta la potenza del rock britannico di fine millennio firmato Oasis, riproponendo il tipico sound della band di Manchester attraverso gli stessi strumenti e soprattutto lo stesso inconfondibile stile dei fratelli Gallagher. Il repertorio dei Columbia ripercorre le tappe fondamentali della loro carriera, dai grandi successi simbolo di un’intera generazione, agli ultimi singoli prima dello scioglimento, il tutto riproposto in modo estremamente fedele dalla voce di Francesco Martinelli e dai suoni dei diversi componenti. La professionalità e l’estrema cura dei dettagli hanno portato la band ad esibirsi in alcune delle più belle città italiane ed europee, facendo dei Columbia uno dei migliori tributi agli Oasis in circolazione, con all’attivo più di cento spettacoli dal vivo in soli cinque anni di attività. Ingresso libero, è possibile cenare al locale. Per informazioni scrivere a info@radiosenzatempo.com o visitare il sito www.radiosenzatempo.eu.
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo