Registrati | Persa la password?
Sabato 15 dicembre 2018, S. Paola di Rosa

Eventi del 19 10 2007


Venerdì 19 ottobre 2007
La logistica mercantile nel Medioevo
Genova
L'Iscum (Istituto di Storia della Cultura Materiale) e la Regione Liguria organizzano il convegno "La logistica mercantile nel Mediterraneo prima della Rivoluzione Industriale". Come dimostra la diffusione dell’agricoltura nel neolitico, e quella della metallurgia nel calcolitico, il grande “lago” chiamato “Mediterraneo” ha sempre svolto la funzione di grande rete delle comunicazioni. Per questo lungo le sue coste sono sorte le grandi città mercantili, non solo dove esisteva un facile o possibile approdo, ma specialmente in corrispondenza di territori fertili o minerari, che avevano derrate in eccedenza, o materie prime da esportare e, soprattutto, dove sboccavano le grandi vie di comunicazione terrestre attraverso le quali arrivavano da siti lontani, interni ai tre continenti, prodotti rari e pregiati che solo in quelle terre esistevano, come spezie e tessuti serici orientali attraverso la “Via della seta”, o lane scozzesi attraverso la “Via delle Fiandre”. Anche l’affacciarsi su questo mare di etnie e culture assai differenti, con saper fare tradizionali propri, ha favorito molto gli scambi di prodotti, ma anche di usanze, gusti, saperi ed opere d’arte. I segni lasciati da questi importanti traffici, non sono documentati soltanto dalle fonti scritte, quando esse esistono, ma anche da quelle archeologiche. La diffusione di certi prodotti sopravvissuti dopo il loro abbandono, sulle basi tipologiche, aiutate o confermate dalle analisi archeometriche sulla loro area di produzione; i relitti navali scavati e ubicati scientificamente insieme a porti e approdi che caratterizzano anche le vie marittime; la riscoperta delle vie terrestri preindustriali, come tracciati e opere costruite; o fiumi e laghi navigabili con porti e vie alzaie; le città dove si svolgevano fiere e mercati, per quei tempi di interesse mondiale; tutte le opere architettoniche necessarie alla logistica mercantile, come le case delle famiglie mercantili, con magazzini botteghe ed uffici, le dogane, i cantieri di riparazioni e calafatare navali, i caravanserragli, i fondaci, i magazzini pubblici, le case degli spedizionieri e dei trasportatori terrestri, le botteghe degli artigiani che fornivano attrezzature di bordo o per muli e cavalli, le locande con stalle e magazzini, etc.. Molte di queste costruzioni esistono ancora ma cambiate le destinazioni d’uso con trasformazioni evidenti all’archeologia dell’architettura dopo la rivoluzione industriale. PROGRAMMA del CONVEGNO •Venerdì 19 ottobre 2007 9.30 Apertura Convegno – Saluto delle Autorità Fabio Morchio - Assessore alla Cultura Regione Liguria Giovanni Novi - Presidente Autorità Portuale Laura Canale - Regione Liguria Prima sessione Moderatore Tiziano Mannoni ISCUM Genova (I) 10.15 -10.45 Juan Antonio López Padilla - Museo MARQ Alicante (SP) “Distribuzione e interscambio nella costa mediterranea spagnola durante l’Età del Bronzo: il circuito portuale dell’area orientale della Penisola Iberica tra il ca.1700 e ca. Il 1200 A.C.” 11.00- 11.30 Rafael Azuar Ruiz - Museo Archeologico Subacqueo di Cartagena (SP) “Le ceramiche e i metalli andalusi in Italia nei secoli X-XII” 11.30 – 12.00 Coffee break 12.00 – 12.30 Felipe Themudo Barata - Università di Evora (PT) “Porti del Mediterraneo visti dal mare: la testimonianza dei viaggiatori” 13.00 -14.30 - Buffet Seconda sessione Moderatore Felipe Themudo Barata – Università di Evora (PT) 14.30 -15.00 Ignazio Del Punta - Comune di Pisa (I) “Logistica dei commerci nelle città marinare italiane del Pieno e Tardo Medioevo: Pisa, Genova e Venezia a confronto” 15.15 – 15.45 Ennio Concina - Università di Venezia (I) “Quartieri commerciali e fondaci veneziani, dal Mediterraneo al Mar Nero.” 16.00-16.30 Coffee break 16.30 -17.00 Margarida Ribeiro - Università di Evora (PT) “Potere e territorio: analisi delle logiche della circolazione in Alentejo prima della rivoluzione industriale” 17.45 -18.15 Timmy Gambin - (MLT) “Il collegamento marittimo Gozo-Malta: come un’antica rotta commerciale è sopravvisuta all’impatto dell’industrializzazione” •Sabato 20 ottobre 2007 Terza Sessione Moderatore Rafael Azuar Ruiz - Museo Archeologico Subacqueo di Cartagena (SP) 9.30- 10.00 Josette Calleja - Heritage Malta (MLT) “Le struture di quarantena nei porti maltesi nell’Età Moderna (1600-1813)” 10.15 -10.45 Silvia Barbetta - Regione Lazio (I) “Viabilità e rotte nel Lazio meridionale: un sistema integrato” 11.00 -11.30 Coffee break 11.30-12.00 Giuseppe Felloni - Università di Genova (I) “Itinerari e tempi delle comunicazioni secondo fonti genovesi dei secoli XV -XVI” 12.15-13.00 Tiziano Mannoni - ISCUM Genova (I) “Archeologia dell’Architettura Mercantile; principi, metodi e strumenti” 13.00-14.30 - Buffet
Karaoke in pizzeria
Cavi di Lavagna
Altra serata di Karaoke con Roberto in pizzeria, dove potrete gustare il giropizza e una birra media a soli 10,00 euro. Per prenotazioni telefonate al num 335483080 Roberto.....
Serata Live
Rapallo
Serata Live
Il ritorno di un gruppo storico BLACK CATS BAND Special guest PALCO NUDO Ingresso libero Cucina Cajun, Messicana, Paella, Spaghetteria dalle 22.00 in poi Panini 5 Birre alla spina Per prenotazioni 3349191042
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo