Registrati | Persa la password?
Sabato 15 dicembre 2018, S. Paola di Rosa

Eventi del 17 5 2015


Domenica 17 maggio 2015
Giornate europee dei mulini
Santo Stefano d'Aveto
Sabato 16 e domenica 17 maggio si festeggiano le Giornate europee dei mulini, promosse dall’ AIAMS, Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici (www.aiams.eu) e giunte alla quarta edizione. L’evento consiste nell’aprire le porte degli antichi mulini per illustrare ai visitatori la loro storia, la tecnica e l’evoluzione, cercando contemporaneamente di trasmettere la passione di coloro che ne salvaguardano la conservazione, il restauro o il funzionamento. Quest’anno un elemento rafforzativo dell’iniziativa deriva anche dalla completa aderenza col tema base di EXPO 2015 : “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” Per il primo anno il Parco dell’Aveto partecipa a quest’evento con un mulino antico sito sul proprio territorio: il Mulino di Gramizza, sito nella omonima frazione di S. Stefano d’Aveto, di proprietà dell’Azienda Agricola Liliana Fontana e da anni partner del Parco per la valorizzazione delle produzioni tipiche e della filiera locale del legno. Il Mulino è infatti dotato di un’interessante strumentazione che permette l’azionamento sia del mulino per la produzione di farine (grano, mais, ceci e castagne) sia alternativamente di una tradizionale segheria idraulica. In occasione delle Giornate Europee dei Mulini, il Mulino di Gramizza (0185/899236) sarà aperto al pubblico con visita guidata della struttura da parte del titolare, degustazione gratuita dei prodotti derivati dalla farine (pane, torte, focacce), e la possibilità di acquistare le farine prodotte, tutte locali. Il Mulino di Gramizza sarà aperto anche domenica 31 maggio, nell’ambito delle escursioni organizzate dal CEA del Parco dell’Aveto: dalle ore 15 è prevista la visita guidata al mulino con la guida del Parco e in seguito verrà svolto un laboratorio di pasticceria per bambini, condotto dalla titolare del mulino (per info e prenotazioni su questa attività: 0185/340311).
Maggio in musica
Sori
- ore 16 “Maggio… in Musica” con gli allievi della classe di canto dell’Istituto “C. Monteverdi” di Cremona. Ingresso libero.
Chiavari in fiore
Chiavari
Mostra-mercato di fiori e piante ornamentali. Dal 16 maggio alle 9 sino al 17 maggio alle 20.
Marcia Città di Chiavari
Chiavari
ore 9 - I Maratoneti del Tigullio con il patrocinio del Comune di Chiavari organizzano la 20sima Marcia Città di Chiavari, corsa podistica competitiva e non competitiva di 11,5 chilometri con ritrovo e arrivo in piazza Fenice. Alle 11 Minirun non competitiva di 700 metri riservata ai bambini nati dal 1° gennaio 2003 (iscrizioni sul posto). Per la corsa competitiva prescrizioni sino alle 12 di venerdì 15 maggio, per quella non competitiva le iscrizioni saranno possibili solo il giorno della gara, sino a 15 minuti prima della partenza. Previsto un oggetto ricordo a tutti i partecipanti. All'interno della marcia avrà luogo anche il secondo Trofeo Avis Chiavari.
Festa Ascensione al Ponte
Lavagna
Sabato 16 dalle 19 la tradizionale sagra con specialità genovesi e l’orchestra Roller Folk, domenica 17 stand sia a pranzo (12.30) che a cena (dalle 19) con l’orchestra Caravel. In caso di pioggia il posto è coperto. Domenica 17 per tutta la giornata Fiera dell’ascensione tra la piazza Podestà e via Ponte della Maddalena.
Sagra dell'asado
San Colombano Certenoli
Apertura stand gastronomici alle 12, pomeriggio danzante con Maurizio Medea. Alle 20 in parrocchia la festa della Madonna di Fatima con vespri e processione
Festa Madonna del Bosco
Lumarzo
Tre messe, alle 9, 11.30 e 16 (con processione). A pranzo, asado e dolci fatti in casa nel bosco vicino al santuario
Domenica in Libertà
Rapallo
Ai residenti e agli ospiti verrà data la possibilità di usufruire di una area urbana pedonale di 110.000 mq. contro i soliti 50.000 già usufruibili. 170 adesioni (ad oggi) e ben 97 tra eventi ed iniziative create per l’occasione. Ci sarà Sport: Scherma, Arti marziali, Spinning, campo da Calcio, Pallavolo, mini pista di Atletica, Bocce, Minigolf, Subbuteo e il 1° Torneo Pendola di Calcio balilla. Esposizioni di Biciclette Vintage, Mezzi elettrici, più di 20 tra laboratori Artistici e Artigianali dove si dimostrerà come intagliare il legno, l’ardesia, il ferro ecc. e manufatti che saranno anche in vendita; Scuola di pizzo al Tombolo e CiclOfficina che insegnerà ai ragazzi le piccole riparazioni di emergenza della bicicletta. Breve Pedalata organizzata e facile per le Vie. Il punto “Diversamente Liberi” in cui la Consulta per i Portatori di Handicap Tigullio organizza percorsi guidati per meglio comprendere. Degustazioni gratuite, dai vini alle varie specialità locali.
Mostra Fotografica
Chiavari
Mostra fotografica "Chiavari in Fiore" Mostra collettiva dei soci del circolo fotografico TIFF Tigullio Fotoforum presso la meravigliosa sede di fianco al Tribunale in Piazza Mazzini. Vi aspettiamo numerosi! Ingresso libero Orario di apertura: sabato 16/05/2015 10-12.30 e 16-19.30 domenica 17/05/2015 10-12.30 e 16-19.30
Festa della Natura
Uscio
Dopo il rinvio per pioggia ecco che domenica 17 Maggio 2015 la Pro Loco di Uscio, presieduta da Bruna Terrile, in collaborazione con il Comune di Uscio e di Tribogna, con il supporto delle chiese del paese, propone una festa della natura in ricordo dei ciappaieu sul monte delle Casette, celebrazione che si tiene da vent’anni. L’edicola collocata sul monte, infatti, contiene la Madonna che proteggeva i ciappaieu, ovvero gli scavatori. Venne costruita nell’1800 proprio sul percorso che collega il Monte delle Casette alla Val Fontanabuona, un iter che gli scavatori di Uscio dovevano percorrere proprio per andare a lavorare; il paese levantino infatti era uno dei principali fornitori di scavatori per la valle in questione. Molti scavatori uscesi erano anche artigiani che operavano in proprio, costruendo bellissime opere di ardesia reperita nelle cave. «Il mestiere, oggi, non è più praticato, ma per ricordare la loro operosità, si è voluto simbolicamente restaurare la Madonna che li proteggeva, in chiave tradizionale ed identitaria», ha spiegato Bruna Terrile, presidente della Pro Loco di Uscio. Si parte alle 11.30 con la celebrazione della santa messa, a seguire focaccia e vino bianco offerti dal Comune di Uscio. Alle 13 si potranno gustare carne, salsicce, panini preparati in “scia ciappa” cioè cotti sulla pietra. Dalle 14 la naturalista Noemi porterà grandi e piccini alla scoperta del bosco, della sua fauna e della sua flora. In contemporanea Lauro Rezzonico mostrerà esibizioni aree di quadricotteri telecomandati. Non mancheranno inoltre giochi all’aperto per i bambini che potranno anche, come da tradizione uscese, piantare degli alberelli. «Un’occasione per vivere la natura, celebrando le nostre tradizioni a cui affianchiamo gastronomia e divertimento», spiega Terrile. Per partecipare alle festa è previsto un pullman in partenza da Genova alle 8.50 e da Recco alle 9.40. Per informazioni: tel. 018591101 ; www.prolocouscio.it ; prolocouscio@libero.it
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo