Registrati | Persa la password?
Martedì 18 dicembre 2018, S. Graziano

Eventi del 13 10 2012


Sabato 13 ottobre 2012
Mercatino dell'antiquariato
Chiavari
Seminario Reiki di Secondo Livello
Sestri Levante
Il seminario di secondo livello è riservato a coloro che hanno conseguito il Primo Livello da almeno sei mesi. Gli orari sono indicativamente i seguenti: sabato 13: dalle ore 10 alle ore 18 domenica 14: dalle ore 9 alle ore 18 è possibile, per problemi particolari, modificare gli orari, previo accordo fra tutti i partecipanti. Costo del seminario: 300 euro, compresa a brochure di secondo livello, cd musicale, tisane e snack per i break, il pranzo di sabato e domenica. Possibilità di pernottamento a prezzo convenzionato. Per coloro che non hanno conseguito il Primo Livello con un maestro dell'Associazione Italiana Reiki, prima di accettare l'iscrizione si richiede un inontro
Conferenza antimafia
Chiavari
Conferenza dedicata agli studenti liceali sull’Antimafia. Ospite d’eccellenza dell’evento organizzato dal Comune, Maria Falcone che racconterà cosa significa combattere la Mafia e perché è importante ricordare chi l’ha combattuta fino a perdere la vita, come il fratello Giovanni. All’appuntamento, dal titolo “Mafia: Come opporsi, come vincerla. Il ricordo dei nostri Eroi che l’hanno combattuta”, oltre a Falcone, saranno presenti Fernanda Contri, Vice Presidente emerito della Corte Costituzionale, e il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi. Modera il dibattito, Roberto Pettinaroli de Il Secolo XIX.
“REX. Alla conquista del Nastro Azzurro”
Rapallo
La presentazione della pubblicazione “REX. Alla conquista del Nastro Azzurro” curata da Maurizio Brescia, Emilio Carta e Carlo Gatti
Mostra il Gallo, la luna e la paura
Chiavari
Mostra delle incisioni di Giovanni JOB per "Se ghe vedde, se ghe sente" (1984). La mostra, organizzata dall'ASSOCIAZIONE CULTURALE "ULTREIA!" con il patrocinio del COMUNE DI CHIAVARI con l'allestimento del LICEO ARTISTICO LUZZATI, documenta inoltre il “viaggio” che ha consentito a ispirazioni diverse - immagini, parole e musica - di unirsi in un legame creativo attraverso il tempo: da quelle incisioni create fra il 1979 e il 1982 ai racconti di E. Rovegno per il libro Il gallo, la luna e la paura (Ed. Sagno, 1987) all’omonimo spettacolo teatrale per voce e musica del 2010, che comprende nuovi testi e brani composti dai musicisti di “Ultreïa!”, e che sarà rappresentato a Chiavari, all'auditorium San Francesco, VENERDI' 26 OTTOBRE alle ore 21.00.
Festa della Birra
Moneglia
Festa della Birra
Programma: Ore 11.30 apertura stand Birra Dalle ore 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 21.30 a tavola con stinchi di maiale salsicce e patatine fritte con orario continuato 12.30 – 22.30 Intrattenimento musicale fino alle 23.00 In collaborazione con Bar Centrale, Bar Hemingway, Pub Corallo, Bar Miramare
Festa della Madonna dei gotti
Camogli
Programma dei festeggiamenti a cura di Gruppo Amici del Caroggio venerdì 12 OTTOBRE presso ex sede R.N Camogi Via Garibaldi ore 17.00 inaugurazione mostre: "Modellismo Navale" a cura del Gruppo Modellistico circolo autorità Portuale di Genova "Le carte nautiche di Camogli" realizzate dalla Camogli Carte Nautiche "L'arte pittorica degli anni 20" di Maria Anna Schiaffino di Camogli Mostre visitabili anche nei giorni 13 e 14 Ottobre con orario 10/19 sabato 13 OTTOBRE dalle 11 inzio degustazione prodotti locali (con l'acquisto di un buono: degustazione + un bicchiere di vino); ore 15.00 pomeriggio musicale con il gruppo folk "RAGAZZE GAU" ore 17.00 Benedizione dell'effige; saluti delle autorità e a seguire consegna premio del caroggio al più anziano pescatore; ore 17.30 Palio dei Gotti eliminatorie; ore 19.00 "Rustie" e serata musicale con "BLUBAND" domenica 14 OTTOBRE ore 09.00 torneo di briscola a coppie; dalle 11 inzio degustazione prodotti locali (con l'acquisto di un buono: degustazione + un bicchiere di vino); ore 15.00 pomeriggio musicale con i "Virtuosi della Filarmonica di Stradella, Deborah Sbarra e i ragazzi dell'Accademia di Stradella"; ore 17.00 Palio dei Gotti semifinale, finale ed estrazione premi; ore 18.30 Abbuffata di trofie a cura di ass. Camonaco e San Fortunato inoltre sabato e domenica ... centro storico e via T. Racca Mostra mercatino Hobbistica e Artigianato Mostra di foto "Pescou e gatti di Camuggi" e "Ciak a Camogli" Per info Pro Loco: 0185/771066
Tavola rotonda sul tribunale
Chiavari
Discussione sulla scelta del Governo di chiudere diversi tribunali italiani tra cui quello chiavarese. Il dibattito pubblico di sabato rappresenta l’unico in materia in Italia con la presenza dei tre delegati nazionali alla Giustizia di Pd, Pdl e Udc, rispettivamente Andrea Orlando, Enrico Costa e Roberto Rao.
Bimbi abbandonati: le voci di mamme e figli separati
Santa Margherita L.
Dalla Ruota degli Esposti al Curlo ligure Sondra Coggio, giornalista e autrice del libro “Chiamatela Amelia: Bastardelli spezzini fra ‘800 e ‘900” Accanto all’ingresso di orfanotrofi e brefotrofi un tempo era collocata “la ruota”, una bussola rotante che permetteva di introdurre i neonati nell’ospizio in completo anonimato. L’abbandono dei figli era motivato da una società che non ammetteva la procreazione fuori dal matrimonio, ma anche dalla miseria: eliminare una bocca era una scelta obbligata per garantire la sopravvivenza delle altre. La “ruota”, in genovese il “curlo”, fu soppressa ufficialmente nel 1923. In molti casi i genitori non abbandonavano l’idea di poter rintracciare i propri figli in un futuro migliore, per cui lasciavano segni particolari: una medaglia tagliata a metà, l'immagine di un santo, un foglio con una frase, un biglietto con il nome imposto. Quasi sempre, tuttavia, i bambini non hanno mai ricevuto quei “tesori” che arricchiscono polverosi archivi destinati al degrado. Ed è proprio attingendo all’archivio della Provincia, del Comune e delle biblioteche di La Spezia che Sondra Coggio, cronista del Secolo XIX e collaboratrice dell’agenzia ANSA, ha ricostruito la storia degli “esposti” spezzini corredandola di una ricca documentazione fotografica che parte dall’800. Sarà lei a presentare, presso l’Associazione “Spazio Aperto di Via dell’Arco”, il risultato del suo lavoro: il libro “Chiamatela Amelia, storie di bastardelli spezzini fra ‘800 e ‘900” e un filmato che riassume la documentazione fotografica. Spiega Sondra Coggio che «E’ la storia di tutti i figli e di tutte le madri, una storia di legami forti, che purtroppo alle volte il destino spezza. E chi pensasse, in malafede, di riconoscere qualche storia privata, s’inganna: non c’è alcun nome vero. Gli orfani ebbero nomi alla moda del tempo. Se il commissario in servizio al momento amava la musica, dava ai bambini nomi di musicisti famosi. Se era attratto dalla natura, sceglieva nomi legati agli alberi, ai prati, alle stelle. In periodo Futurista, si crearono nomi strani come Diennolli, Tediralli, Martellazzi, Aldillotto, Gioriffi, Erdamillo, Oppafilo. Nell’epoca colonialista i commissari scelsero parole altisonanti, come Vittoria, Vincita, Leonetta». Un pomeriggio per conoscere aspetti poco noti della nostra storia... che è anche attualità.
28sima Mostra Fiera del fungo e sagra della ballotta
Gattorna
Sabato 13 ottobre - dalle 19 alle 22 - VISITA alla " MOSTRA MICOLOGICA" Ore 19 - Apertura Stand Gastronomici Ore 21 - orchestra " CARAVEL " --- Ingresso LIBERO--- Domenica 14 Ottobre ore 10 - Apertura " MOSTRA MICOLOGICA e MOSTRA delle PIANTE OFFICINALI e MEDICINALI" scientificamente determinati dal "Gruppo Micologlico GRASSO " di Rapallo dalle 14.30 alle 19.30 - Visita al PRIMO MUSEO DEL VIDEOGIOCO D'ITALIA - Visita al POLIMUSEO " PICCOLO MUSEO DEL GIOCATTOLO" MUSEO ETNOGRAFICO - MUSEO di CURIOSITA' NATURALISTICHE ore 12 e 19 - Apertura Stand Gastronomici ore 16 e 21 - orchestra " PAPILLONS" -- Ingresso LIBERO-- Le nostre specialità: POLENTA con sugo di FUNGO- ASADO - FOCACCIA al FORMAGGIO- FUNGHI FRITTI - SCALOPPINE ai FUNGHI- FRITTELLE DOLCI di CASTAGNA A tutti i partecipanti saranno offerte GRATUITAMENTE----FUNGHETTI E BALLOTTE
Fiori d'acciao, spettacolo teatrale
Cicagna
Si apre con una prima nazionale la stagione 2012-2013 del Teatro di Cicagna, sabato 13 ottobre ore 21.00, con replica domenica 14 ottobre ore 16.00: una produzione Bracci-Schneider Compagnia Teatrale - Roma Life – Fiori d’Acciaio ispirato all’opera teatrale Steel Magnolias - Fiori d’acciaio di Robert Harling, regia di Enzo Masci. Con un cast d’eccezione, interamente al femminile, da Titti Benvenuto, genovese di nascita , dove comincia la sua carriera teatrale presso la scuola Eleonora Duse, oggi Teatro Stabile, una tra le migliori scuole di teatro in Italia, alle giovani attrici Silvia Falabella, Gloria Giacobini, Angela D’Onofrio, Ramona Gargano, a una figlia d’arte quale Carlotta Proietti reduce anche dal suo esordio come cantautrice con l’album che porta il suo nome. Torna a calcare il palcoscenico una emozionante e coinvolgente storia di amicizie femminili ambientata in una cittadina della Louisiana, Chinquapin, dove i destini delle protagoniste si intrecciano in una commedia che è allo stesso tempo divertente e paradossale, ma anche mesta e drammatica. Le protagoniste, differenti per età e per carattere, ma simili per forza d'animo e unite da una complicità che va oltre alla semplice conoscenza amicale, si ritrovano nel piccolo salone di bellezza gestito da una di loro, dove si confidano i propri segreti, i propri sogni, in cui aprono il proprio cuore alle emozioni e all’amicizia. Donne in apparenza superficiali, frivole e fragili, preoccupate solo dell’effimera bellezza che, in realtà, come tutte le donne, preservano una forza straordinaria, pronta a rivelarsi in tutta la sua pienezza nel momento della necessità, nel momento in cui la vita decide di metterle alla prova: un evento drammatico mette in luce la sensibilità, l’altruismo e il solido legame affettivo che lega queste amiche. Donne coraggiose e appassionate, che riprendono la solidarietà propria del mondo femminile mettendo l’amicizia e l’amore prima di tutto e contrastano la sventura e la sofferenza: i fiori d’acciaio del titolo sono proprio le sei protagoniste.
Concerto del coro nazionale Asaf
Chiavari
Canti negro-spiritual, gospel e della tradizione popolare italiana
serata danzante
Hotel 5 Terre nel Sole - Deiva Marina
Orchestra Planet
Stefano Polinelli e Mauro Andreoni live
Rapallo
Stefano Polinelli e Mauro Andreoni live
Sabato 13 Ottobre 2012 – Stefano Polinelli e Mauro Andreoni K2 e Le Saline, Rapallo Sabato 13 Ottobre, serata di collaborazione tra l'american bar Le Saline ed il bar gelateria ristorante K2, entrambi in Vico Saline, nei pressi del Lungomare Vittorio Veneto, a Rapallo, con l'esibizione live dei grande cantanti / chitarristi Stefano Polinelli (che si esibirà anche alle tastiere) e Mauro Andreoni, dalle ore 21.30. La serata prevede musica dal vivo con Polinelli ed Andreoni che coinvolgeranno il pubblico presente, pronto a scatenarsi, cantare e danzare, in una magica atmosfera con una miscela di grandi successi degli anni '70 e '80 e delle hit dell'estate, tutte ballabili e festaiole (www.myspace.com/stefanopolinelli). Andreoni è autore dei singoli “Let me fall” e “Mia”, di recente pubblicazione (www.mauroandreoni.com). Le foto ed i video della serata saranno poi pubblicate sul Gruppo K2: https://www.facebook.com/pages/K2-Live-Music-Rapallo-Ristorante-Rocco-e-i-suoi-fratelli/274998922520288. Ingresso gratuito. Inizio esibizione ore 21.30. Per informazioni: myspace: http://www.myspace.com/neroevents; email: neroevents@yahoo.it. Per prenotazioni: tel.: 0185 – 694050, 333 – 3061646 (K2); 0185 – 56729 (Le Saline). Per il booking: info@mauroandreoni.com.  
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo