Registrati | Persa la password?
Lunedì 17 dicembre 2018, S. Lazzaro

Eventi del 05 11 2006


Domenica 5 novembre 2006
Fiera di San Carlo
Santo Stefano d'Aveto
Fiera di San Carlo Borromeo: esposizione e vendita di merci varie
Escursione : Parco di Portofino
Portofino
Escursioni nel Parco di Portofino: Lungo la Via dei tubi: ritrovo ore 9.00 stazione ferroviaria di Camogli e, per chi viaggia con mezzi propri, ore 9.30 davanti alla chiesa di San Rocco itinerario accessibile solo se accompagnati dalle guide del Parco che richiede una certa pratica e buona forma fisica rientro previsto per le ore 13.00 da San Fruttuoso (autonomamente a piedi o in battello) escursione impegnativa consigliata una torcia elettrica Prenotazione obbligatoria entro le ore 17.00 del Venerdì allo 010/2345636 oppure entro le ore 17.00 del Sabato al 348-0182557 L’escursione è garantita con un min. di 8 persone Quota di partecipazione: 10,00€ e-mail: info@incomingliguria.it
Duathlon
Rezzoaglio
Duathlon corsa a piedi: partenza da Rezzoaglio Basso e arrivo alle Piscine ritrovo ore 9.30 partenza corsa podistica km.6 alle ore 10.00 iscrizione in loco € 5.00 (possesso certificato idoneità sanitario) per informazioni Agosti cell. 333/3227017 e-mail: pierre.runner@libero.it
9° Winter Cinghialon
Portofino
9° Winter Cinghialon
La 9° edizione del Winter Cinghialon, ormai mitico raduno d'inverno di spider e auto d'epoca, si svolgerà sulle strade del Tigullio con partenza da Sestri Levante , sosta a Zoagli ed arrivo a Portofino dove le auto saranno esposte dalle ore 12.00
Cineforum : OSAMA
Chiavari
Parrocchia San Giacomo di Rupinaro Circolo del Cinema Dodes'ka-den presentano: Cinema per sentire, per pensare ... per vivere. LA VITA NELL'UOMO: Il tesoro in ogni età OSAMA di Siddiq Barmak, 83 minuti Afghanistan, Olanda, Giappone, Irlanda, Iran 2003 CON LA PARTECIPAZIONE SPECIALE DI ZUCCHERO AMARO. Kabul, poco tempo fa. Tre donne, una ragazzina di 12 anni, sua madre e sua nonna, sono sopravvissute alla repressione delle manifestazioni di protesta organizzate dalle donne afgane all'inizio del regime talebano. La legge proibisce alle donne di uscire di casa senza essere accompagnate da un uomo. In caso contrario verranno severamente punite, ma il marito e il fratello sono morti e non c'è nessuno che possa aiutarle. Non possono lavorare e non possono uscire di casa. La madre decide, insieme alla nonna, di travestire la figlia da maschio: l'unico modo per procurarsi un lavoro ed un pò di pane per sopravvivere. Da ora in poi Maria si chiamerà Osama.
Indietro



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo