Registrati | Persa la password?
Lunedì 9 dicembre 2019, S. Siro

CATTIFI UND FEROCEN



Se pensavate di esservi liberati di loro, vi siete sbagliati.

und cattifi

Ormai il delirio motociclistico, detto anche 'la scimmia', si era impossessato di Roby. Ogni kilometro doveva essere percorso sulle 2 ruote. E a fargli compagnia non poteva che essere Andre. La strada era semplice: partire da Mantova, arrivare a Lavagna, facendo la CISA. Da lì poi sarebbero partiti per la vacanza ufficiale in Corsica.





Andre sarebbe arrivato da Livigno, 315km di strada in solitaria. Ovviamente pioveva. Roby lo avrebbe aspettato a Mantova. Ovviamente preso dagli impegni del bed&breakfast. E come se non bastasse, a Mantova c'era pure la Manu, ospite girovaga e anche un po' sfigata, ma anche questa è un'altra storia.

Andre arrivò a Mantova bagnato fradicio. Esattamente per tutto il tragitto da Livigno a Mantova, poi sole. '...e qui una buona bestemmia.' Alla sera, a casa di Roby, si consumò un'alcoolicissima cena tra amici di diversa provenienza... Gallo, Curzo, Lara, Manu, Andre, Roby, Lorenzo, Sara: diverse storie del giorno dopo, ma un'unica serata, un'unica cena, un'unica epocale sbornia.

und curva gonfia

Fino ad arrivare a quel venerdì mattina, pronti a partire e con le idee sempre e maledettamente confuse, dannazione!!

und direzioni

Dopo la sosta dalla nonna di Roby, Andre conosceva un posticino per fermarsi a mangiare. La fedele Manu, con la Clio Bianca e la musica a stecca li seguì fiduciosa, ma solo fino a Parma, dove li abbandonò per prendere l'autostrada, mentre Roby e Andre proseguirono per la statale della CISA, che è una strada bellissima, che passa inevitabilemente per il "centro del mondo", il capoluogo di ogniddove, dove, tra l’altro, stava per abbattersi un temporale di proporzioni apocalittiche:

und passo cisa|und aulla

Fu proprio allora che Andre, guardando nel suo specchietto retrovisore, si fermò e disse a Roby: 'Sai che visto dallo specchietto sei molto CATTIFO UND FEROCEN?' In effetti, come si poteva dargli torto??

und roby specchio

La strada proseguì, prima il Passo del Bracco, poi il tempo di ammirare un paesaggio emozionante nei pressi di Levanto...

und passo bracco|und paesaggio-1

...prima che Andre, sull’Aurelia, cominciasse ad aprire l’acceleratore!! Grazie al cazzo, lui quelle strade le conosceva bene!! E Roby no! (commento stizzito di Roby, ndr) Ma nonostante questo, Roby tenne bene il ritmo di curve e controcurve, da Levanto fino a Sestri continuò ad essere negli specchietti dello spavaldo Andre finchè, dopo aver avuto un fugace faccia-a-faccia con un muro, Roby decise di rallentare. Ma ormai erano già arrivati...



on the way BACK

Roby: 'Andre, ora che la nostra vacanza in Corsica è finita, devo tornare a Mantova con la moto…'
Andre: 'Buon viaggio!!'
Roby: 'Mi accompagni, anche solo fino a Parma?'
Andre: 'Va bene, ma solo fino Parma?'
Roby: 'Guarda, ti faccio un’offertona…'
Andre: 'Ho ppauraaaa...'
Roby: 'Vieni con me fino a Mantova, resti da me a dormire, parti il giorno dopo...'
Andre:: 'Ma io vorrei vedere i miei...'
Roby: 'Se fai questo, quando arriviamo ti offro una cena!'
Andre: 'Ma questo è un ricatto!!!!'
Roby: 'Si chiama marketing!'
Andre: 'No no, è un ricatto! Ok, ci sto!'





Partirono presto, alle 13.00. Alle 13.30, in prossimità di Deiva Marina, videro una trattoria per motociclisti e si fermarono a fare un frugale spuntino.

Andre: 'Mi raccomando, abbiamo 4 ore di viaggio, stiamo leggeri!'
Roby: 'Ok, tranquillo!'

MENU'
Testaieu al pesto e all'olio al tartufo per Andre.
Tagliere di salumi misti per Roby.
Stufato di cinghiale con polenta taragna (14 di agosto!!!!) per entrambi.
Mezza di vino rosso della casa.
Acqua gasata.
Caffè.
Ammazzacaffè.


PUBBLICITA': motociclisti di tutto il mondo, andateci!!!
Gestori simpaticissimi e si mangia da Dio!!! E si spende poco!!!

und osteria

Il tutto mentre ascoltavano il cd delle colonne sonore dei film i Bud Spencer e Terence Hill che Roby aveva prestato al gestore della trattoria!!! I nostri due eroi con la panza piena proseguirono... e qui non potevano non fermarsi: Roby non fu molto d’accordo, ma...

und baracca



Ripercorsero il passo del Bracco, direzione Aulla, Fivizzano, passo del Cerreto, con un tempaccio e un acquazzone incombente, almeno fino a poco prima di Reggio Emilia... Quando finalmente la pianura comparve col suo carico di tedio e noia, i nostri due intrepidi &stupidi già pensavano alla cena...

und passo cerreto und paesaggio-2

...the end.



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo