Registrati | Persa la password?
Martedì 18 febbraio 2020, S. Simeone

Cristiano Sias

_____Cristiano Sias_____
____________pianeta terra________

________Cel. 3409219138_____
info(chiocciola)cristianosias.it
Sito ufficiale di Cristiano Sias


La Nuova Poesia

Da poco tempo nel Tigullio, da un po’ più in Liguria, webmaster, informatico e poeta, ex frequentatore, malgrado il carattere solitario, di movimenti e circoli letterari a livello nazionale, net-writer e studioso/ricercatore di stili e contenuti, creatore della corrente dell’espressionismo istantaneo e sostenitore del movimento della Nouvelle Nausée, il cui manifesto venne pubblicato in anteprima sul mio sito personale dal mese di agosto 2005. Ho scelto la vostra bella regione come zona di residenza perché amo il mare e per la sua luminosità e serenità. Mi sposto in continuazione e tuttora sono a un passo da voi, e spesso proprio accanto. Mi piace instaurare nuovi rapporti con artisti, associazioni e correnti di pensiero locali. Soprattutto desidero da queste pagine ringraziare tutti per la splendida ospitalità, e la redazione del sito per avermi autorizzato questo spazio personale. Non intendo creare qui un doppione della mia location ufficiale, per cui approfitterò poco dello spazio gentilmente concessomi, rinviando alla mia area personale chi desiderasse ulteriori informazioni e chiarimenti. Dopo l’immagine sottostante. ho postato alcune mie brevi note biografiche. Vi basterà cliccare sull’immagine stessa per entrare nel mio mondo. Potrete trovarmi anche su nuovapoesia.com, quisiamo.it, facebook.com/groups/quisiamo.it. Vi aspetto.
Cristiano Sias
sito

Cristiano Sias è nato a Ghilarza (Or). Ha vissuto a Sassari e Cagliari, poi a Genova, Torino, Roma e ancora a Torino. Dopo una lunga permanenza in Francia a Nizza, accanto a quel mare che lo accompagna sovente nella sua poesia, si trasferisce a Genova e quindi a Rapallo e sull'appennino ligure. Qui ricostruisce quel forte legame affettivo con la sua terra natia, in un continuo equilibrio tra le sue radici e i contrasti del presente. La sua poesia armonizza passato e futuro con le esperienze vissute, senza mai smettere di trasmettere la semplicità e l'ironia della quotidiana ricerca del meglio.
Ha partecipato a numerosi concorsi di poesia da cui ha ricevuto importanti riconoscimenti.
Ha pubblicato la raccolta "La nostra spiaggia" (2002 - L'Autore Libri), “Bianca e Nero” (2003 - Penna d’autore), “Sogni Reali” (2004 – Aletti Editore), ecc...




S. Pietro di Novella.

Ho indossato le scarpe del tempo
sopra calze color gridellino,
non era lo stesso dei tuoi capelli.

Ho osservato il viso di mio figlio,
non il resto: lo specchio era troppo corto.
Il campanile di S. Pietro mi faceva ombra
ma poi si è spostato anche lui.
Rientrerò domani, e troverò pantofole vuote,
un cero acceso per la seconda volta
al mercato dello sbarassu.
Non so dire quanto servirà:
l’essenza del mio tavolino antico
è invisibile alla mente grinza.
Useranno molte parole
per tessere alibi di impotenza,
quanta benevolenza aggiungeranno
per cambiare nome all’egoismo.
Ogni rintocco fa abbaiare i cani
e fuggire le tortore verso il bosco.

Tornano subito a grifare
beffando gabbie di pinastro
mentre grillano foglie alle pietre del cuore.

(C.Sias)

Visite: 0





© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo