Registrati | Persa la password?
Domenica 27 settembre 2020, S. Vincenzo de' Paoli

SINTESI INCONTRO 12-1-2008



telecamera FARE CLICK QUI PER VISUALIZZARE I VIDEO dell'incontro di Sabato 12-1-2008 tra il Sindaco, gli Assessori, la progettista ed il Comitato.



Recco 12-1-2008

Sintesi Incontro tra Sindaco del Comune di Recco, Assessori, Arch.Iraldo Giovanna, ed il Comitato di Via Milite Ignoto, Recco (GE)

L’incontro pubblico si è tenuto alle ore 10.00 circa presso la Sala del Consiglio del Comune di Recco, del quale il Comitato ringrazia il Sindaco, gli Assessori Senarega Franco (Traffico e Viabilità), Dario Capurro (Pubblica Istruzione), Giuseppe Rotunno (Urbanistica) e l’Arch. G. Iraldo per la disponibilità dimostrata.

Nonostante la pioggia a tratti, tutti i posti a sedere della sala del Consiglio erano occupati, ed alcune persone sono rimaste in piedi.

Lo scopo dell’incontro è stato quello di prendere visione dei dettagli del progetto dell’Autosilo, previsto alle spalle della Palestra delle scuole Elementari, Medie e del Liceo di Recco e le osservazioni a seguire.

Sono state esposte alcune tavole del progetto in modo che tutti potessero vederlo.

Gli interventi sono stati diversi sia da parte delle persone presenti, aderenti o meno al Comitato sia da parte, principalmente dell’Ass. G. Rotunno ed il Sindaco di Recco, quale moderatore.

Durante l'incontro, in rappresentanza dei Verdi Liguri, è intervenuto anche P.Biagioni, sottolineando l'inopportunità dell'intervento anche in relazione alle carenze di Verde Pubblico.


I “benefici” già ampliamente sostenuti, anche nel recente passato, a mezzo stampa da parte dell’Assessore G Rotunno, sono stati, dallo stesso, nuovamente ribaditi durante questo incontro.


Vedi I BENEFICI SECONDO IL COMITATO in questo sito.

E’ stato sostenuto che “l’Autosilo non rappresenta un problema perché si costruiranno box, non posteggi a rotazione.”
E’ evidente che un Autosilo di Box tra le scuole NON contribuirà al benessere degli studenti, ma peggiorerà comunque la qualità dell’aria e della vita.
Inoltre la scelta, da parte dei proprietari del terreno (Istituto Sostentamento del Clero ed Immobiliare Lago), di costruire box non è casuale ma permette il massimo lucro, minimo tempo.
Un singolo box può essere venduto intorno a 70000€, mentre affittando il posto ad 1 o 2€/ora sono necessari dai 20 ai 40 anni calcolando di avere tutti i giorni (lun-dom) tutto l’Autosilo pieno di auto che pagano, altrimenti i tempi si dilatano ulteriormente!!

Ad ogni modo, come sottolineato dal Comitato, il problema NON è economico, né di utile dei costruttori, che nel limiti del lecito è giusto che svolgano il loro ruolo.

Il problema è di opportunità: è il progetto sbagliato per quell’area, un Autosilo da 300 posti non può essere incastrato tra 3 scuole, due palestre, un Ospedale e diverse abitazioni private.

La riunione è proseguita con i contributi degli Assessori Capurro e Senarega.
L’assessore Capurro dopo una lunga lista di problemi inerenti le Scuole di Recco, ha affermato che, in merito allo specifico problema dell’Autosilo la sua posizione è da definire anche ascoltando il parere delle diversi componenti delle Scuole.
Inoltre è stato osservato che attualmente il cortile a disposizione dei bambini delle Scuole Elementari è ridotto al minimo.

L’Assessore Senarega, intervenendo solo al termine dell’incontro, ha affermato l’utilità del progetto dell’Autosilo in termini di miglioramento della viabilità.

Infine il Sindaco ha concluso la riunione (intorno alle 13.10) decidendo come opportuna una nuova ASSEMBLEA PUBBLICA, impegnandosi a darne opportuna pubblicità anche tramite manifesti, in modo da ripartire dal punto odierno, al fine di approfondire ogni aspetto della vicenda.

Il sito del comitato http://www.nonsolotigullio.com/comitatoambienterecco è in continuo aggiornamento.

Il Comitato Spontaneo per l’Ambiente di Recco (GE)



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo