Registrati | Persa la password?
Venerdì 10 aprile 2020, S.Terenzio,S.Gemma Galgani

Sponda est '06



entellafogna06

La foto non rende bene poiché la luce non permetteva grandi performance, comunque il giorno 21 gennaio 2005 alle ore 15,15 circa abbiamo informato il 118 della fuoriuscita di materiale schiumoso di tipo fognario dall'ultimo scarico di acque bianche prima del mare.
Poco dopo siamo stati contattati dalla Polizia Municipale di Lavagna che ci domandava conferma. Dopodiché non abbiamo più avuto nessuna informazione. Domanderemo al più presto un resoconto ai sensi della L. 241/90. Comunque il giorno successivo tutto era tornato regolare.
Ovviamente gli animali che vivono alla foce dell'Entella si vedono sempre più spesso "attaccati" da "scarico selvaggio" che, guarda caso, di solito corrisponde ai giorni prefestivi o festivi. Giorni in cui una verifica da parte degli organi di controllo è pressoché impossibile
.


AGGIORNAMENTO:
Il giorno 26 gennaio 2006 dallo stesso scarico defluivano liquami fognari in modo copioso. Alle ore 11,23 abbiamo contattato gli uffici comunali di Lavagna (0185/3671) per informarli del ripetersi del problema. L'operatrice ha risposto che ci avrebbe riferito un altro numero di telefono da contattare poiché il Comune, secondo lei, non si occupava più di acque. Gli abbiamo risposto che, se lo avesse ritenuto il numero a sua disposizione poteva contattarlo lei perché i rapporti tra il Comune e le ditte private non ci riguardavano: per legge il responsabile delle acque di scarico è il Comune. A quel punto ha detto che ci avrebbe fatto richiamare dall'Idrotigullio.
Alle ore 15,10 circa nessuna telefonata era ancora giunta ma i liquami persistevano.
Fabio ha telefonato al 118 alle ore 15,20 circa: la risposta è stata quella di contattare i Vigli di Lavagna poiché ne avrebbero dovuto rispondere loro.
Alle ore 15,39 circa abbiamo contattato con il cellulare di reperibilità il 112. Ci sono stati passati gli uffici di Sestri Levante (competenti per Lavagna). Molto educatamente hanno ascoltato i fatti, ci hanno informato che i referenti erano i tecnici dell'Arpal e che li avrebbero contattati loro. Si sono congedati ringraziandoci per la segnalazione.
Ma chi sono i tecnici responsabili? Ma chi risponde delle fuoriuscite irregolari in alveo? Il Comune? L'ufficio igiene della ASL? L'Idrotigullio? L'Arpal? BOH?! Pare che nessuno lo sappia.......




© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo