Registrati | Persa la password?
Venerdý 10 aprile 2020, S.Terenzio,S.Gemma Galgani

Falco pellegrino



falcopellegrino
Il giorno 11 novembre 2005 siamo stati contattati da una signora che ci segnalava la presenza di un rapace in difficoltÓ nel comune di San Colombano Certenoli.
Abbiamo domandato alla signora di informare la Provincia, organo competente per gli animali selvatici.
Poco dopo abbiamo ricevuto una telefonata da parte della Polizia provinciale nella quale ci veniva domandato se avessimo la disponibilitÓ ad effettuare noi l'intervento.
Alle ore 14 circa ci siamo recati presso il bar Gama per soccorrere l'animale.
I gestori del locale avevano nel frattempo giÓ provveduto a chiudere il volatile in una scatola di cartone.
Il falco, un FALCO PELLEGRINO, non presentava segni di ferite o altro. Era per˛ stranito.
Secondo quanto riferito dai gestori del bar il falco sarebbe sceso in picchiata, forse all'inseguimento di una preda, sbattendo con forza nella vetrata accasciandosi immediatamente a terra.
L'animale Ŕ stato immediatamente condotto presso l'ambulatorio veterinario Levante per i controlli del caso.
Il Direttore sanitario della struttura ha prescritto alcuni giorni di riposo e reintroduzione nel suo habitat a brevissimo tempo.


(Autore delle foto: Benvenuto, Riconoscimento e classificazione: Rebecchi, Elaborazione delle foto: Rebecchi)

falcopellegrinomix



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo