E' online la nuova versione di NonSoloTigullio. se riscontrate anomalie usate la pagina contatti.
Registrati | Persa la password?
Estetista Chiavari
Venerdì 25 aprile 2014, S. Marco

Quando i parcheggi sono intelligenti

Quando i parcheggi sono intelligenti

marzo 2012
Ci piace!
Quando la tecnologia avanzata è al servizio della civiltà e dei diritti delle persone disabili, il connubio funziona.

Ne è un esempio con la nuova gestione elettronica dei parcheggi riservati a Sestri Levante, in piazza Bo,
dove i nuovi posteggi "intelligenti" sono stati inaugurati - dopo tre mesi di test, tutti positivi, sul sistema -
pochi giorni fa, nell'ultima settimana di marzo.

I posteggi sono stati realizzati nel progetto finanziato dalla Provincia con 36.000 euro d'intesa
con Comune, Atp, Consulta regionale per i diritti della persona handicappata
e Consulta comunale e provinciale per i problemi delle persone con handicap.

Due posteggi riservati alle persone disabili in piazza Bo sono stati dotati di un sensore radio interrato
che rileva se il parcheggio è libero oppure occupato e la presenza o meno, sul veicolo posteggiato negli spazi riservati,
di un apposito lettore elettronico associato al permesso di parcheggio.

Il sensore, attraverso un accesso elettronico del parcometro più vicino,
trasmette al centro di controllo la situazione degli spazi riservati ai veicoli delle persone disabili,
verificabile via web in tempo reale, e consente anche di controllare costantemente
l'uso corretto di questi parcheggi, sanzionando eventuali abusi.

L'obiettivo, a detta di chi sostenuto il progetto, è non solo quello
di garantire il diritto alla mobilità delle persone portatrici di handicap,
ma anche estendere la sperimentazione ad altri Comuni.
Inserito il 06 aprile 2014
Da non esperto di quel soertte del Mercato, la cosa che pif9 mi ha impressionato dell'intera vicenda sono i costi delle prestazioni di quei 'professionisti'. Mi auguro per la Regione Lazio che il Presidente abbia gestito il denaro pubblico con maggior morigeratezza.CarloS http://pldzgmifcyf.com [url=http://iegqvdwkjz.com]iegqvdwkjz[/url] [link=http://nfcgbticlc.com]nfcgbticlc[/link]
Inserito il 04 aprile 2014
Grazie dei commenti.Marcello ;-) Consiglio di<a href="http://lfjgmngnp.com"> legreglo</a>, proprio perche9 e8 ricco di stereotipi (quasi un'enciclopedia di certo immaginario intragenerazionale; infatti uno come Lanna, molto attento a queste cose, lo ha recensito positivamente)... Inoltre, sul piano accademico, lo si potrebbe usare mettendolo accanto K. Mannheim ("sociologia delle generazioni"), per un seminario dedicato alla generazione come concetto ideologico. Dopo il Sessantotto s'intende.
Inserito il 03 aprile 2014
Articolo Originale: Temi WordPress: Tutorials e8 ideale per chi vuole “insegnare Articoli cratelroi: Un plugin per le newsletter che si integri bene con WordPress http://fjbdpb.com [url=http://tsykbto.com]tsykbto[/url] [link=http://lvkwkdqk.com]lvkwkdqk[/link]
Inserito il 03 aprile 2014
No, in questo caso hanno <a href="http://qllelt.com">acsseco</a> privilegiato le persone che hanno la maturite0 o la laurea in campo artistico o grafico. E quelli che hanno preso un diploma (o hanno attestati di corsi vari) con indirizzo informatico. Del tipo che mi e8 stato raccomandato di dirlo al colloquio (ultima prova), di farlo pesare perche8 conta anche il 15% sul punteggio finale in graduatoria.Guarda, i corsi per casalinghe che dici tu lasciano gli attestati di partecipazione, questo nella teoria e8 avanzato, perche8 deve rilasciare un attestato di qualifica (che poi e8 quello che serve a me, un foglio che dica *lei sa fare questo e questo*). Ovvio, che se fossero tutte casalinghe baffute + me, il corso abbasserebbe il livello, ma nella teoria non dovrebbe. Credo e spero di no.
Inserito il 02 aprile 2014
le scarpe sono feolmenani *____*per il corso, non so che dirti, al tempo (quando ero un pe0 pif9 giovinetta e anche io studiamo all'uni) ne ho fatti parecchi.Ho fatto dei corsi estremamente interessanti, che si mi hanno dato dei titoli che poi non ho mai sfruttato, ma che mi hanno arricchito parecchio come persona, come esperienza.In questi corsi ho trovato di solito gente molto diversa, ma alla fine neanche troppo sulla materia principale del corso. Si ete0 diverse, cultura diversa, vissuti differenti, stati sociali differenti, eppure molto azzeccati per il corso che si faceva.Ne ho fatti almeno 3, di quelli da 8 ore di corso al giorno e devo dire che ti faccio tanti in bocca al lupo.Perche8 ripeto al di le0 del valore del titolo, per me sono state esperienze davvero importanti.

Inserisci commento

Commento anonimo
(La tua email non verrà resa pubblica).


© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo