E' online la nuova versione di NonSoloTigullio. se riscontrate anomalie usate la pagina contatti.
Registrati | Persa la password?
Estetista Chiavari
Sabato 25 ottobre 2014, S. Gaudenzio

Torta dei Fieschi, ci siamo!

Torta dei Fieschi, ci siamo!

agosto 2012
… Ritorna la Torta dei Fieschi, tra le manifestazioni più attese dell’estate tigullina!

Lunedì 13 agosto, a San Salvatore di Cogorno (ore 21), l’Addio do Fantin:
in sostanza, l’addio al celibato del Conte Opizzo Fieschi,
che viene festeggiato e salutato dal corteo dei figuranti dei Sestieri di Lavagna nel’antico borgo di san Salvatore, ai piedi dell’antica Basilica.
Un banchetto organizzato in suo onore, danze, giochi di bandiera e di spada e giochi onorano il suo matrimonio,
che verrà celebrato il giorno dopo.
Oltre alla suggestiva piazzetta, è animato tutto il borgo antico,
con una sagra, quella del Conte, un mercatino sulle antiche arti, mestieri e sapori, e una serie di mostre a Palazzo.

Martedì 14 a Lavagna invece, a partire dalle 21, la Torta dei Fieschi:
l’evento rievoca le nozze tra il conte Opizzo Fiesco e la contessa Bianca de' Bianchi.
Si inizia quindi con la rievocazione del matrimonio tra i due nobili davanti alla basilica di s. Stefano,
dove parte il corteo storico che si snoda per la città con oltre 100 partecipanti: dame, sbandieratori, cavalieri, soldati, musici, giullari, rifanno vivere atmosfere antiche.
Il gruppo approda in piazza Vittorio Veneto, fulcro dell’evento dove troneggia l’antica Torre dei Fieschi e la torta nuziale:
al via della contessa, cade il drappo che copre la gigantesca torta (un dolce di 13 quintali confezionato dai maestri pasticceri di Lavagna!)
e inizia il gioco, il pubblico viene coinvolto in un gioco!
I partecipanti infatti possono acquistare in piazza biglietti rosa o azzurra con nomi di fantasia,
e cercare tra la folla qualcuno che possieda il biglietto di colore opposto al proprio con lo stesso nome:
le coppie che si presentano ai piedi della torta con l'accoppiamento giusto di biglietti vengono premiate con una fetta a testa del gigantesco dolce.
La torta viene poi venduta per giorni nelle pasticcerie cittadine.
Sono diversi i gruppi storici che partecipano : non solo i Sestieri di Lavagna, ma anche gruppi dalle regioni vicine.

E negli ultimi anni è stata introdotto un altro evento: la Notte di Bianca, per ballare e divertirsi dopo lo scoccare della mezzanotte intorno alla gigantesca torta!

Inserisci commento

Commento anonimo
(La tua email non verrà resa pubblica).

Chessifa stasera?

Gli eventi di...

Segnala il tuo sito


Invia a un amico



© 2003-2012 Non Solo Tigullio 01782750994 - Il Tigullio dalla @ alla Zeta - Web Design RWD - Leggi il Disclaimer
Chi naviga su questo sito lo fa a proprio rischio e pericolo